L’orgoglio del consigliere regionale Enrico Forte per i riconoscimenti ottenuti dalle aziende pontine a Vinitaly

L’orgoglio del consigliere regionale Enrico Forte per i riconoscimenti ottenuti dalle aziende pontine a Vinitaly

vinitaly«I riconoscimenti ottenuti dalle aziende pontine a Vinitaly, prestigioso concorso enologico internazionale rappresentano la conferma che sul nostro territorio esistono eccellenze importanti che vanno ulteriormente supportate e valorizzate».

Il consigliere regionale Enrico Forte commenta i premi assegnati a Verona ad alcune cantine della provincia di Latina nei giorni scorsi sottolineando l’importanza del settore che può e deve rappresentare una chiave di rilancio dell’economia.

«Le due gran menzioni al Mater Matuta di Casale del Giglio e il Premio Cangrande Verona 2014 assegnato all’azienda agricola biologica di Marco Carpineti per la produzione del vino biologico così come le menzioni per Villa Gianna, Sant’Andrea di Borgo Vodice e Cantine Lupo di Borgo Montello – spiega il consigliere regionale – sono indubbiamente un motivo di orgoglio per la provincia di Latina la cui produzione enologica si conferma ai più alti livelli nazionali ed internazionali. La serietà e la professionalità di queste aziende, che hanno fatto della ricerca della
qualità la loro principale caratteristica, ci confermano che il settore dell’enogastronomia e della vinicoltura sono un patrimonio fondamentale di questo territorio sul quale bisogna puntare nel quadro più generale di un rilancio economico e produttivo. Il “made in Latina” – conclude Forte – deve essere un marchio di qualità dei prodotti che riusciamo a realizzare e che ottengono già importanti consensi e riconoscimenti in Italia e all’estero».

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]