Castelforte, dipendente comunale in aula contro l’ente locale. Il giudice: “Non c’è stato mobbing”

Castelforte, dipendente comunale in aula contro l’ente locale. Il giudice: “Non c’è stato mobbing”

Castelforte, MunicipioAveva intentato causa contro il Comune di Castelforte per mobbing: era stato demansionato senza motivo. Una situazione per la quale oltre al danno lavorativo aveva ritenuto di aver subito conseguenze fisiche tanto da far configurare un danno biologico.

La causa che ha visto di fronte il dipendente comunale A.D.V. e il Comune di Castelforte, quest’ultimo difeso dall’avvocato Alfredo D’Onofrio,  è andata avanti per anni, fino a concludersi oggi con sentenza del giudice del lavoro del tribunale di Latina, Alessandro Gatani.

Il magistrato a conclusione della fase istruttoria ha pronunciato la sua sentenza di rigetto di tutte le richieste formulate dal ricorrente. Nessun risarcimento per A.D.V. per il quale il giudice non ha ritenuto ravvisare l’esistenza di comportamenti mobbizzanti da parte dell’ente locale.

Però per conoscere le ragioni che sono alla base del dispositivo pronunciato nella seduta di oggi bisognerà aspettare il deposito delle motivazioni.

 

***ARTICOLO CORRELATO *** (Comune di Castelforte a giudizio per mobbing a un suo dipendente – 14 maggio 2013 -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]