Al via i lavori per l’abbattimento delle barriere architettoniche alla Madonna della Civita a Itri

Al via i lavori per l’abbattimento delle barriere architettoniche alla Madonna della Civita a Itri

cantiere civita itri 2Attesi da anni, sono finalmente operativi gli interventi per l’abbattimento delle barriere architettoniche presso il santuario della Madonna della Civita a Itri. L’evento si è collocato nel periodo che precede i riti pasquali, puntuale momento della ripresa del turismo religioso che negli anni passati ha fatto giungere nel luogo mariano anche 500.000 presenze annue. Purtroppo la grande difficoltà a salire oltre una cinquantina di scale ha impedito alla maggior parte dei pellegrini di mettere piede nella chiesa dove si venera l’immagine della Madonna nera che la tradizione vuole attribuita alle abilità pittoriche dell’evangelista Luca, oltre che miracolosamente sottratta alle lotte iconoclastiche messe in atto a Costantinopoli dall’imperatore Leone III Isaurico.

cantiere civita itriUn moderno sistema architettonico consentirà già tra qualche mese a tutti i visitatori del santuario di poter giungere fino nella chiesa che sorge alla cima della struttura. Alla cerimonia di inaugurazione del cantiere hanno preso parte l’arcivescovo della diocesi di Gaeta, mons. Fabio Bernardo D’Onorio, il rettore del sito mariano, padre Emiddio (con due “d”) Petringa passionista e i sacerdoti che operano presso il santuario. Per la Provincia, che ha finanziato i lavori, erano presenti Armando Cusani, il vicepresidente della commissione per le attività produttive, Claudio Cardogna e il capogruppo Paolo Graziano nelle vesti anche di primo cittadino di Minturno. Con loro anche i sindaci di Itri e di Campodimele, Giuseppe De Santis e Roberto Zannella.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]