L’ex comandante del Norm di Gaeta è stato nominato capitano

L’ex comandante del Norm di Gaeta è stato nominato capitano
*Luca Bordin*

*Luca Bordin*

Grande soddisfazione si è colta a Gaeta e nell’area dell’ex compagnia dei Carabinieri un tempo sotto la giurisdizione della città del golfo, per la nomina a capitano dell’ex responsabile del Norm della Benemerita di Piazza Commestibili, Luca Bordin.

Giunto a Gaeta con il grado di tenente, ha collaborato con l’allora comandante, il capitano Cosimo Damiano Di Caro, contribuendo a portare a termine operazioni di grande valenza investigativa. Erano anche gli anni in cui venne insediata la Commissione di accesso per le note vicende che coinvolsero la città di Fondi. Lasciata Gaeta con l’arrivo del cap. Daniele Puppin e del collega Piero Antonini, nuovo responsabile del Norm, Bordin operò dapprima a Padova, dove si distinse per l’operazione che portò al sequestro di ben 6800 chilogrammi di cocaina e a smantellare, in collaborazione con gli investigatori di oltreoceano un pericoloso cartello internazionale della droga, e, successivamente, a Mestre, prima di essere promosso presso il Ministero della Difesa a Roma dove attualmente opera.

Preziosa è comunque rimasta la sua collaborazione con il comando dell’Arma di Gaeta, soprattutto nella lotta contro lo sfruttamento della prostituzione nella Piana, l’abusivismo edilizio di alcuni residenti a Fondi con presunti contatti con la “ndrangheta” calabrese e nell’individuare soggetti operanti nell’area del golfo in odore di collusione con la vicina camorra campana.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]