Continua la rassegna al Brecht di Formia. Sul palco voce e violoncello

Continua la rassegna al Brecht di Formia. Sul palco voce e violoncello

musicaMercoledì 9 Aprile alle 21 al Teatro Bertolt Brecht il secondo appuntamento con la rassegna di Folk Music TE’ X DUO promossa dai Teatri Riuniti del golfo, dal collettivo formiano e da Finisterre.

E’ la volta della fragranza dei “Semi di campo” per un duo di eccezionale livello artistico che vede fondere la voce straordinaria di Maria Mazzotta con il violoncello del virtuoso albanese Redi Hasa.

“Abbiamo sfidato le freddi notti d’inverno con tempi dispari, strofe in rima, il vibrato del canto. Così, nota dopo nota, l’anima si è liberata giocando svelata tra le corde della voce e del violoncello. Abbiamo, poi, cercato e mescolato la musica e le lingue. Dalle pianure del Sud Italia ai Balcani, fino ai Carpazi. Sembrava una sfida solitaria, un gioco di virtuosismo e invece con quelle melodie e quei ritmi abbiamo costruito un ponte – ura in albanese – e vogliamo attraversarlo insieme a voi, ora – ura in salentino”: così gli artisti raccontano il loro ultimo lavoro “Ura” prodotto da Finisterre, promosso con il sostegno di Puglia Sounds, struttura regionale molto attiva nel favorire la diffusione di nuovi progetti artistici, e presentato in anteprima nell’appuntamento formiano.

Tantissimi, comunque, già gli apprezzamenti ricevuti a partire dalla dedica di Ludovico Einaudi: “Grazie a Maria Mazzotta e a Redi Hasa, ci si trova subito catapultati nei densi e vivaci aromi dei Balcani. Della maestria vocale e strumentale si resta sbalorditi, c’e’ unione perfetta e grande naturalezza nell’esecuzione di brani melodicamente e ritmicamente molto impegnativi. Preziose sfumature armoniche insieme a un piglio improvvisativo che trasmette un senso di freschezza che si rinnova ad ogni istante”.

Teatri Riuniti del Golfo || Teatro Bertolt Brecht || Finisterre

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]