Cisterna, trovato con mezzo chilo di hashish. Arresto convalidato per il 31enne

Cisterna, trovato con mezzo chilo di hashish. Arresto convalidato per il 31enne
*Stupefacente e denaro sequestrati dai carabinieri*

*Stupefacente e denaro sequestrati dai carabinieri*

Convalidato l’arresto per Michele Rinforzi, il 31enne di Cisterna trovato in possesso di 430 grammi di hashish il 3 aprile scorso. Questa mattina, presso il Tribunale di Latina l’uomo, difeso dall’avvocato Natalino Sabatino, è stato interrogato dal giudice Guido Marcelli che gli ha poi concesso gli arresti domiciliari. Il 31enne ha ammesso l’addebito ma si è avvalso della facoltà di non rispondere.

Lo scorso giovedì,  verso le 22.30, a Cisterna di Latina, i carabinieri del locale Comando Stazione lo avevano arrestato  per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. A seguito di una perquisizione domiciliare, personale e veicolare, il 31enne era stato infatti trovato in possesso di 430 grammi di hashish, già suddivisa in 4 panetti e 11 dosi e 64,50 grammi di marijuana, suddivisa in 9 dosi, di un bilancino elettronico, di materiale per il taglio ed il confezionamento, nonché della somma di 1.540 euro, ritenuta provento dell’illecita attività di spaccio. Tutto era stato sequestrato.

***ARTICOLO CORRELATO***(Cisterna, 31enne arrestato con mezzo chilo tra hashish e marijuana-3 aprile)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]