Lega Pro 2^ div., esulta l’Aprilia: bella vittoria sul Castel Rigone

Lega Pro 2^ div., esulta l’Aprilia: bella vittoria sul Castel Rigone

APRILIA – CASTEL RIGONE   3 – 1

Aprilia: Pane, Cafiero, Del Duca, Amadio, Agius, Orchi, Mazzarani, Rante (54’ Barbuti), Montella (78’ Lisi), Corsetti, Tortolano (81’ Iannascoli). A disp: Caruso, Marino, Melis, Austoni. All. Ferazzoli

Castel Rigone: Franzese, Luoni, Bianco (78’ Liurni), Coresi, Gimmelli, Moracci, Santarelli (54’ Petterini), Montanari, Scappini (64’ Tranchitella), Agostinelli, Ubaldi.  A disp: Zucconi, Bonaiuti, Redi, Cappai. All. Fusi

Arbitro: Balice di Termoli. Assistenti: Colatriano di Pescara, Dessena di Ozieri.

Marcatori: 57’ Montella (A) rig, 66’ Corsetti (A), 76’ Montella (A), 83’ Tranchitella (CR).

Ammoniti: Ubaldi (CR), Gimmelli (CR), Cafiero (A), Franzese (CR).

Espulsi: Allontanato per proteste verso la panchina ospite il dirigente dell’Aprilia Ermanno Rosina.

Note: Spettatori 350 circa, angoli 6-1 per il Castel Rigone, recupero 2’ pt, 4’ st.

Aprilia-Castel Rigone.

Aprilia-Castel Rigone.

L’Aprilia nella trentunesima giornata, quattordicesima di ritorno della Lega Pro di Seconda Divisione Girone B, oltre a liquidare nello scontro diretto per (3-1) il Castel Rigone, continua ad inseguire il sogno chiamato salvezza. Partita scialba nella prima parte, tutta un’altra cosa nella ripresa. Parte meglio il Castel Rigone, al 2’ Agostinelli pesca in area Scappini, destro alto sulla traversa. Ancora ospiti al 8’, cross in area di Luoni dalla destra, Scappini colpisce di testa palla fuori. I pontini rispondono al 11’, Tortolano batte una punizione in area dalla sinistra, Cafiero ben appostato colpisce maldestramente, palla a lato. Aprilia pericolosa al 27’, Tortolano in area è anticipato in extremis da un difensore. Ci prova Coresi al 43’, il suo tiro di sinistro dal limite si perde sul fondo. In pieno recupero cross in area di Mazzarani, Corsetti non riesce ad impattare di testa da posizione ottimale. Fine primo tempo.

Si torna in campo per la ripresa e al 51’ da un calcio d’angolo di Tortolano, Del Duca di testa spedisce di poco a lato. La gara si sblocca al 55’, Montella s’infila tra due avversari entra in area ed è messo giù da Franzese, calcio di rigore. Dal dischetto lo stesso attaccante trafigge il numero uno di Fusi (1-0). Gli umbri reagiscono al 58’, sinistro da fuori di Agostinelli palla a lato. I pontini trovano il raddoppio al 66’, Corsetti controlla il pallone in area con l’esterno destro del piede, poi calcia nell’angolino, dove Franzese non può arrivare (2-0) Terza marcatura dei locali al 76’, Barbuti in area per Montella che con il sinistro in girata a terra trafigge nuovamente Franzese (3-0). Il Castel Rigone accorcia le distanze con il bomber Tranchitella, abile a deviare in porta un cross dalla destra (3-1). Buona occasione al 41’ per Barbuti, destro da due passi respinto. Ancora Barbuti al 46’, l’attaccante si aggiusta la palla sul destro ma poi calcia malamente alto. Ultimo sussulto al 94’, punizione dal limite di Coresi, Pane si distende e respinge il tiro dell’avversario. Triplice fischio finale e gioia sulle tribune del comunale.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]