Serie D, Fondi a valanga: cinque gol sul campo del Selargius

Serie D, Fondi a valanga: cinque gol sul campo del Selargius

SELARGIUS-FONDI 1-5 

SELARGIUS: Goio, Callai, Giron, Farci, Porcu, Piselli, Melis Federico (12’ st Figos), Giordano, Lai, Angheleddu, Sanna. A disp.: Rassu, Pandori, Melis Francesco, Cabras, Mandas, Piras, Melis E. All. Fadda.

FONDI: Senatore, Difino, Zara, Cirilli, Barone, Serpico, Matarazzo (30’ st Di Palma), Perna, Regolanti, Vaccaro (37’ st Ruscitto), Dominici (40’ st Pompei). A disp.: Buccheri, Avallone.  All. Pascucci.

ARBITRO: Bertelli di Busto Arsizio (Madeddu-Molinaro).

Reti: 46’ pt Dominici (F), 17’ st, 23’ st Vaccaro (F), 36’ st Cirilli (F), 44’ st Farci (S), 46’ st Di Palma (F).

Note: spettatori 150 circa, tempo buono; ammoniti Farci, Piselli, Giordano (S), Barone (F); recupero 1’ pt, 2’ st.

sl_Fondi_20San_20Cesareo_20rit_20_288_29Spettacolare anticipo di campionato per il Fondi. La squadra di Carlo Pascucci infligge una severa lezione al Selargius, firma un 5-1 che la dice lunga sull’ andamento dell’ incontro e torna finalmente a vincere dopo un lungo digiuno (i rossoblù non vincevano dall’ 1-0 con il Budoni dello scorso 16 febbraio, mentre l’ ultimo successo esterno risale alla settimana precedente, quando l’ undici fondano espugnò, sempre di misura, il campo dell’ Olbia).

Nonostante le assenze che hanno costretto il tecnico a rivedere ampiamente il consueto assetto tecnico e tattico, il Fondi si è subito sistemato al meglio sul rettangolo di gioco: corto nello schieramento, attento in difesa, rapido e ficcante nelle ripartenze.

Su una di queste è arrivato il vantaggio, proprio nel finale di primo tempo, con un’ azione orchestrata da Matarazzo e conclusa al meglio da Dominici, che ha permesso al Fondi di andare al riposo con un significativo vantaggio.

Nella ripresa, è continua la sinfonia vincente del Fondi, grazie alla doppietta di capitan Vaccaro, che ha egregiamente concluso in goal due splendide azioni in velocità della sua squadra.

Ormai fuori dalla gara, la squadra sarda non è in grado di rimettere in piedi il match, ed il Fondi ne può approfittare per firmare la quarta segnatura, con un colpo di testa di Cirilli a seguito di calcio d’ angolo.

Nelle battute finali c’è spazio per le ultime due reti. Prima è il Selargius a trovare il punto della bandiera, con un’ inzuccata di Farci in area pontina; successivamente il neo entrato Di Palma trova il goal del 5-1 con una precisa staffilata sulla quale nulla può il portiere di casa.

Ultima nota statistica: nelle cinque partite sin qui giocate in Sardegna (manca solo la gara con il Porto Torres), il Fondi ha incamerato ben quattro vittorie, a fronte di una sola sconfitta.

PASCUCCI (All. Fondi): Sapevamo di incontrare una squadra temibile, che in casa aveva reso dura la vita a chiunque e aveva bisogno di far punti. Noi siamo stati bravi ad interpretare il match nel modo migliore, abbiamo sopperito alle assenze con grande applicazione e voglia di fare, e certamente il goal fatto allo scadere del primo tempo ci ha dato qualche vantaggio. Non solo abbiamo fatto cinque reti e giocato alla grande, specie nella ripresa, ma soprattutto abbiamo corso fino alla fine, segno di grande salute e della volontà di tutti di concludere al meglio la stagione.

ALESSANDRI (Ds Fondi): E’ stata la vittoria del gruppo e della squadra. Nonostante le assenze ed un avversario comunque ostico, abbiamo dominato dal primo all’ ultimo minuto, vincendo specialmente sotto l’ aspetto fisico. Questo ci lascia assai fiduciosi per le quattro partite che restano, per le quali non ci poniamo alcun obiettivo, se non quello di fare più punti possibile. Del resto, il successo di oggi ci permette di guardare avanti con grande serenità, ed è proprio quello che ci serviva per attendere il finale di stagione senza assilli, anzi con grande voglia di far bene.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]