Terracina, evasi due milioni di euro. A processo il legale rappresentante di una società

Terracina, evasi due milioni di euro. A processo il legale rappresentante di una società
*Il Tribunale di Latina*

*Il Tribunale di Latina*

Una evasione fiscale di quasi due milioni di euro. Un’accusa costata ad un 70enne di Terracina il rinvio a giudizio. Il giudice per l’udienza preliminare Laura Matilde Campoli, del Tribunale di Latina, ha infatti fissato l’inizio del processo per il 5 novembre prossimo davanti al giudice Lucia Aielli.

Secondo la pubblica accusa l’uomo, difeso dall’avvocato Guerrino Maestri, avrebbe, quale legale rappresentante della Clip srl, emesso fatture inesistenti al fine di evadere l’imposta sui redditi e sul valore aggiunto per la somma complessiva di un milioneottocentomila euro.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]