Ponza, Ecomare I perde davanti al Tar. Confermata la revoca della concessione

Ponza, Ecomare I perde davanti al Tar. Confermata la revoca della concessione

ponzaNiente da fare per Paolo Greca e la Ecomare I, il pontile di cui per anni è stato titolare di concessione a Ponza. Dopo che il 30 gennaio il Comune gli aveva revocato il titolo concessorio, oggi il Tar di Latina cui si era rivolto per chiedere l’annullamento del provvedimento ha sentenziato che il “ricorso risulta manifestamente infondato e deve, pertanto, essere respinto”.

A ragione della decisione del Tar una serie di abusi partiti già nel 2008 quando la Procura di Latina aveva apposto al suo pontile, e ad altri, i sigilli, riapertura poi concessa sulla base di un nuovo progetto che ridimensionava l’area occupata. Rispetto però a quel progetto, Guardia Costiera e Nucleo Subacquei dei Carabinieri avevano rilevato nuove difformità di fatto reiterando il precedente abuso.

Per il Tar dunque “occupazione abusiva ampiamente dimostrata”, “recidività dell’abuso”, “gli abusi (riprendendo i verbali della Circomare Ponza del 19 luglio 2013) non possono essere ascritti a semplici errori materiali in quanto la traslazione in avanti del pontile fa sì che lo stesso possa essere ancorato su fondali più profondi”, con conseguente possibilità di maggior lucro, vista la possibilità di ormeggiarvi imbarcazioni con pescaggio maggiore”.

 SENTENZA TAR

***ARTICOLO CORRELATO*** (Ponza, gli revocano il titolo concessorio per abusi. La Ecomare I ricorre al Tar – 25 febbraio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Pontili a Ponza, tolta la concessione demaniale alla Ecomare I – 30 gennaio -)

***ARTICOLO CORRELATO***(Ponza pontili, la guardia costiera verifica due concessioni demaniali – 2 luglio 2013 -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]