Cisterna, Cirilli ritira la sua candidatura: NCD, UDC e azzurri di nuovo in cerca di un aspirante Sindaco

Cisterna, Cirilli ritira la sua candidatura: NCD, UDC e azzurri di nuovo in cerca di un aspirante Sindaco
*Antonio Cirilli*

*Antonio Cirilli*

Colpo di scena a Cisterna: Antonio Cirilli sembra intenzionato a ritirare la sua candidatura a sindaco.

L’avvocato/professore avrebbe preso la decisione nelle ultime ore dopo giorni di attenta riflessione sull’incerta situazione del centrodestra cisternese.

Questa sera si sono tenuti i vertici interni dei partiti della grande coalizione composta da Nuovo Centro Destra, Unione di Centro ed i militanti locali di Forza Italia (rimasti orfani del simbolo incassato da Merolla per decisone del partito nazionale), sollecitati dall’impellente necessità di capire come muoversi in questo momento così caotico.

Dopo essere stato presentato direttamente dai leader provinciali dei partiti (Fazzone, Tiero e Forte), Cirilli fa quindi un passo indietro lasciando senza candidato sindaco le forze che lo avevano sostenuto con decisione.

Antonio Cirilli

Antonio Cirilli

Sarebbe già pronto un comunicato stampa che verrà diffuso domani che spiegherà nel dettaglio i motivi del ripensamento dell’avvocato cisternese.

Intanto, nella giornata di domani dovrebbero incontrarsi i leader locali della coalizione. Una riunione seguita dal vertice provinciale tra Tiero, Forte ed i rappresentanti di Forza Italia incentrato proprio sulle elezioni a Cisterna.

Le parole d’ordine al momento sono non disgregare la coalizione di centrodestra e trovare alla svelta un candidato equipollente a Cirilli, magari capace di una maggiore attrazione verso le liste civiche rimaste volutamente alla finestra; quelle che al momento gongolano più di tutti perché sentono di essere diventate l’ago della bilancia

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]