Tragedia degli ex carabinieri di Aprilia, partito il processo all’autista del pullman

Tragedia degli ex carabinieri di Aprilia, partito il processo all’autista del pullman
autobus aprilia

*Il pullman uscito fuori strada*

Ha preso il via questa mattina a Padova il processo a carico dell’autista del pullman, Lorenzo Ottaviani, sul quale viaggiavano i familiari dell’Anc di Aprilia cinque dei quali morti a seguito di un incidente il 5 maggio del 2012.

A bordo c’erano 22 passeggeri, tutti di Aprilia. In cinque morirono sul colpo, il presidente dell’Anc di Aprilia, Roberto Arioli di 57 anni, Gianfranco Gruosso di 42 anni, Settimio Iaconianni di 75 anni, e due donne, Maria Ivana Aronica di 57 anni e Maria Domenica Colella di 64 anni.

*I funerali nel maggio 2012 ad Aprilia*

*I funerali nel maggio 2012 ad Aprilia*

L’autista finito fuori strada sull’A13 deve rispondere di omicidio colposo plurimo, lesioni colpose gravissime, guida sotto l’effetto di stupefacenti e imprudenza alla guida. Seppure sin dall’inizio ha dichiarato di aver sentito un forte rumore prima di perdere il controllo del mezzo e finire fuori strada e poi in una scarpata.

Dodici le parti offese che si sono costituite parte civile nel processo. La prossima udienza è fissata per il 20 giugno.

 

***ARTICOLO CORRELATO*** (Tragedia degli ex carabinieri di Aprilia, rinviato a giudizio l’autista del bus – 10 ottobre 2013 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Tragedia di Terme Euganee, per l’accusa l’autista del pullman era sotto l’effetto di stupefacenti – 19 aprile 2013 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Lutto cittadino ad Aprilia, una folla commossa ha salutato i feretri delle cinque vittime della tragedia sull’A13 – 10 maggio 2012 -)

***ARTICOLO CORRELATO***(Pullman di Aprilia finisce in una scarpata: 5 morti e 18 feriti-5 maggio 2012)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social