Cisterna, in aula consiliare la proiezione di ‘Atlantis’

Cisterna, in aula consiliare la proiezione di ‘Atlantis’

ATLANTISLa crisi occupazione, storie di vite sull’orlo della disperazione, un’esperienza che fa rinascere la speranza che cambiare si può.
Domani pomeriggio, alle 18, in Aula Consiliare si terrà la proiezione del documentario che ha vinto ed emozionato in USA e in Italia, “ATLANTIS”, e a seguire il dibattito sulla crisi e sulle prospettive di rinascita.
Premio miglior documentario al Workers Unite Film Festival di New York, “Atlantis” racconta la più lunga occupazione femminile nella storia italiana: quella della Tacconi Sud di Latina.

Un presidio durato 550 giorni e altrettante notti, trascorse dalle operaie nel silenzio irreale di uno stabilimento vuoto che dopo 20 anni di lavoro, decide di chiudere e di licenziare, senza nessun preavviso,  29 operaie: la vigilia di Natale 2010 una lettera di poche righe comunica la chiusura dello stabilimento tessile. Ma “le donne della Tacconi sud” non si arrendono e danno vita alla più lunga resistenza civile femminile in Italia di cui la “pasionaria” Rosa Giancola ne diviene il simbolo. Alla fine vincono e Rosa Giancola diviene consigliera regionale.

Il documentario del regista Massimo Ferrari e prodotto da Gaia Capurso, racconta di questa vicenda che s’incontra con quella di Margherita Dogliani, titolare della Dogliani di Carrara, “la fabbrica che pensa”.All’incontro promosso dall’Amministrazione comunale come momento di riflessione su un modello per superare la crisi anche a livello locale, parteciperà il sindaco Antonello Merolla, la consigliere regionale Rosa Giancola, il registra Massimo Ferrari. Ingresso libero.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]