Assolto per rapina e tentato omicidio, Peluso viene condannato per ricettazione

Assolto per rapina e tentato omicidio, Peluso viene condannato per ricettazione
*Carlo Peluso*

*Carlo Peluso*

Accusato di rapina e tentato omicidio Carlo Peluso, 32 anni, di Latina, è stato invece condannato a tre anni e mezzo di reclusione per la ricettazione di un motorino. Questa mattina, presso il Tribunale di Latina, il pubblico ministero  Daria Mansurrò aveva chiesto 12 anni di reclusione. Il ragazzo, difeso dagli avvocati Daniele Giordano e Sandro Marcheselli, è stato assolto, per i reati più gravi contestati, dal collegio del Tribunale di Latina presieduto dal giudice Piefrancesco De Angelis e condannato solo per la ricettazione.

I fatti risalgono all’aprile 2012 quando, dopo una rapina al distributore di carburante Fiamma 2000, i malviventi, secondo il pm Peluso e un suo complice, avevano sparato ferendo due persone per assicurarsi la fuga.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Rapina al distributore Fiamma 2000, pena ridotta in Appello – 29 ottobre 2013

***ARTICOLO CORRELATO*** (Rapina al distributore Fiamma 2000 di Borgo Faiti, condananto a otto anni – 9 gennaio 2013 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEO – Rapina con feriti a un distributore di Latina, catturati i due malviventi – 20 aprile 2012 -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social