Formia, mancati versamenti. Il Tar conferma la revoca della concessione per il Lotto

Formia, mancati versamenti. Il Tar conferma la revoca della concessione per il Lotto

10-e-lotto1Il Tar di Latina presieduto dal giudice Francesco Corsaro ha confermato oggi la revoca, e la conseguente disdetta del contratto, della concessione lotto numero 420 a un imprenditore di Formia, Giovanni P., disposta il 10 agosto del 2012 dal Direttore dell’Ufficio Regionale del Lazio.

*Il Tar di Latina*

*Il Tar di Latina*

Il motivo della revoca era costituito dal mancato versamento all’erario dell’importo pari a 420.616,26 euro, pari alla raccolta totale di gioco decurtata del pagamento delle vincite e dell’aggio spettante al ricevitore. Non accolta la richiesta di sospensione già il 10 gennaio del 2013, il ricorrente aveva motivato il mancato versamento a ragioni strettamente famigliari, in particolare una dipendenza dal gioco da parte del figlio legata ad abusi di vario genere, impegnandosi al contempo a versare la somma dovuta all’Agenzia delle dogane e dei monopoli entro il 28 giugno 2012, di fatto però non avvenuto.

Oggi la decisione del Tar che ha concluso l’attività di ricevitoria.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social