Servizio sorveglianza dei siti Acqualatina, la società idrica deve risarcire Securitas Metronotte

Servizio sorveglianza dei siti Acqualatina, la società idrica deve risarcire Securitas Metronotte

acqualatinaAcqualatina dovrà risarcire la Securitas Metronotte. A stabilirlo è stato il Tar di Latina, a cui la società di vigilanza ha fatto ricorso dopo che la spa dell’acqua ha annullato la gara per assegnare il servizio di vigilanza e videosorveglianza nei propri siti. L’appalto era stato bandito nel 2012, ma nell’autunno scorso la società che gestisce il servizio idrico, fognante e di depurazione in provincia di Latina ha deciso di annullare tutto.

La Securitas, interessata all’affare, ha ritenuto quella revoca imprevista un atto illegittimo e chiesto un risarcimento, per molteplici motivi. I giudici amministrativi hanno respinto tutte le richieste della società di vigilanza privata, compresa quella sull’annullamento della revoca della gara, ma riconosciuto alla srl un risarcimento danni da responsabilità precontrattuale. Acqualatina dovrà allentare i cordoni della borsa.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
.uffa { text-align: center; } .inner { display:inline-block; }