Formia, parlamentari M5s in piazza Vittoria tra crisi del lavoro e gioco d’azzardo

Formia, parlamentari M5s in piazza Vittoria tra crisi del lavoro e gioco d’azzardo

imageDue parlamentari, Cristian Iannuzzi e Daniele Pesco, due senatori, Giuseppe Vacciano e Ivana Simeoni, e una consigliera regionale del Lazio, Gaia Pernarella, hanno portato in piazza Vittoria a Formia l’attualità e la programmazione politica del Movimento 5 stelle.

E lo hanno fatto senza scendere troppo nelle vicende locali, se non per il fatto che a firmare una recente interrogazione parlamentare sullo stato di crisi della Pozzi Ginori di Gaeta, e sui diritti dei lavoratori, è stato proprio Iannuzzi. Eppoi, sempre sulla crisi occupazionale del territorio, c’è stata l’incursione dei dipendenti licenziati alla Sorriso sul mare, tramite il rappresentante sindacale Maurizio Acquaviva. Ai quali è stato riproposto il modello del reddito di cittadinanza per i casi di inoccupazione.

pozzi-ginoriMa anche le altre testimonianze con le domande dal pubblico hanno rappresentato la realtà locale, pur rimanendo nell’ambito parlamentare, come accaduto sul tema delle patologie da gioco, che sono state argomento di discussione nazionale sulla possibilità di tagliare fondi ai Comuni che ostacolano l’apertura di sale per il gioco d’azzardo. Un cittadino dal pubblico ha ricordato la piaga del gioco nel territorio, che lo ha portato ad assistere a numerosi casi di ludopatia.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social