Waters a sorpresa ad Aprilia ieri, sul luogo in cui morì il padre 70 anni fa

Waters a sorpresa ad Aprilia ieri, sul luogo in cui morì il padre 70 anni fa
Roger Waters sul fosso della Moletta ad Aprilia, nel luogo in cui morì il padre

Roger Waters sul fosso della Moletta ad Aprilia, nel luogo in cui morì il padre

Il suo viaggio è finito. Roger Waters, leader incontrastato dei Pink Floyd, ha dato il suo ultimo saluto al padre morto 70 anni fa, suonando “Outside of the wall” con la tromba in via Pontoni, zona Riserva Nuova ad Aprilia, luogo in cui 70 anni fa il padre perse la vita combattendo per la liberazione dell’Italia.

Nel riserbo più totale ieri pomeriggio ha piantato alcuni semi di ulivo e si è stretto in un abbraccio con Harry Shindler, l’uomo che gli ha restituito il passato, il veterano 93enne che ha scoperto come morì il sottotenente Eric Fletcher Waters. Una visita privatissima e blindata, solitaria, con tanto di camminata lungo il fosso della Moletta a pensare a quel padre che non ha mai conosciuto. Un’emozione, per chi l’ha vissuta, vedere il più grande musicista di tutti i tempi in giacca e cravatta commuoversi per un ricordo che non ha mai avuto. E’ finito il suo viaggio.

Oggi la cerimonia pubblica all’Istituto Rosselli.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social