Elezioni a Monte San Biagio, Pascale auspica la svolta

monte-san-biagioVoltare pagina, partendo da un rinnovamento totale all’insegna di un nuovo modo di fare politica. Queste, le intenzioni del candidato a sindaco di Monte San Biagio Giovanni Pascale, che già quest’estate, a mesi dalle elezioni di primavera, aveva annunciato di voler scendere personalmente in campo.

“Il segnale irrinunciabile di un cambiamento sarà l’avvio, a partire dalla nostra piccola comunità, di una stagione di reale discontinuità e di un rinnovamento radicale della classe politica, di cui una lista di persone credibili ma soprattutto ‘vere’, una lista capace di incanalare l’indignazione popolare di una credibile proposta politica”.


Un taglio netto col passato, dunque, quello di cui Pascale e i suoi vogliono farsi portatori.

“Io ci credo – dice – con un gruppo coeso di persone nuove, capaci di rompere con le logiche correntizie dei padroni delle tessere per puntare decisamente su un gruppo snello, attento alle esigenze della gente, pronto a costruire una proposta politica finalmente chiara ed efficace. Penso che sia l’unica chiave capace di aprire una speranza di cambiamento e una visione politica credibile anche per le giovani generazioni”.