Aprilia, in Commissione Trasparenza lo strano contratto tra Comune e la proprietà dell’ufficio tributi

Aprilia, in Commissione  Trasparenza lo strano contratto tra Comune e la proprietà dell’ufficio tributi

EPSON DSC picture

È stata convocata per il 20 febbraio la Commissione Trasparenza di Aprilia per far luce sulla transazione tra il Comune e la società Est Capital, al centro di una inchiesta avviata dalla guardia di Finanza di Padova, secondo la quale la società è accusata di elusione fiscale per 17 milioni di euro.

La Est Capital è proprietaria dello stabile in cui ha sede l’ufficio tributi del comune di Aprilia. L’Ente aveva preso in affitto lo stabile, salvo poi interrompere il pagamento del canone e riprendere nel 2010, giungendo ad una transazione. Tutto trasparente? No, secondo i consiglieri di centrosinistra. “In questa transazione – chiosano i consiglieri Giovannini, Tomassetti e Porcelli – siamo quasi all’inverosimile: non si comprende quant’è il credito vantato dalla società Est Capital e a quale titolo. Si sostiene, infatti, che il credito del 2012 è pari a 993.872,32 euro ma vengono riconosciuti 1.000.000 di euro; il credito lievita in riferimento a fatture di cui non si ha contezza. Questa cifra a sei zeri è stata corrisposta in un’unica soluzione al 28.03.2014, mentre successivamente, entro il 30.06.2014, sono stati riconosciuti ulteriori 315.000 euro. E’ pur vero – aggiungono Giovannini, Tomassetti e Porcelli – che nel medesimo accordo si parla di lavori per rendere gli uffici utilizzabili a carico della proprietà dei locali, ma di questi lavori non vengono specificate la portata e la tipologia, né indicato il valore delle migliorie eventualmente apportate”.

La Commissione Trasparenza sarà chiamata a far luce sulla questione.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social