Ad Itri il professor Sinapi si arrampica a cinquanta metri d’altezza per pulire il castello

Ad Itri il professor Sinapi si arrampica a cinquanta metri d’altezza per pulire il castello

Sinapi Stefano sulla torre cilindricaTutti col naso all’insù a Itri per vedere all’opera uno spericolato arrampicatore che, con il solo ausilio delle funi, ha ripulito, a titolo del tutto gratuito, i muri esterni del castello dalle piante di capperi e da altre erbacce.

Stefano Sinapi, insegnante di Scienze motorie, alpinista, free climber e, aggiunge lui con un sorriso, …un uomo comune che “allunga le proprie braccia per vedere dove possono arrivare”…., ha unito, a Itri, l’utile al dilettevole collettivo. Pulizia del castello ed evoluzioni a oltre cinquanta metri d’altezza son il solo ausilio delle funi.

Ha operato per conto della ditta “Soluzioni dall’alto”, specializzata in lavori su fune in qualsiasi scenario operativo e a qualsiasi altezza. Nel suo genere è unica in provincia di Latina e una delle poche in sud Italia. “Questa professione – ha sottolineato il prof. Sinapi, già sull’Everest con il padre Franco – non si improvvisa, necessita di grande esperienza e di severi corsi specialistici che abilitano al lavoro su fune. L’attività professionale è rivolta prevalentemente alla soluzione di  tutti quei problemi che sorgono nel settore edile e in quello industriale quando la zona in cui si va a lavorare non può essere raggiunta dai comuni mezzi, come carri gru, piattaforme o ponteggi”.

Sinapi, per questo lavoro, si era offerto gratuitamente al comune di Itri e, per poterlo svolgere al meglio, si è avvalso del contributo di un consulente specializzato venuto appositamente dalla ditta Vertical Access di Ivrea e pagato da lui stesso.

“L’intervento è stato effettuato nel massimo rispetto della struttura storica, ovvero non sono stati usati trapani o tassella tori. Ci siamo presi cura – continua Sinapi- del nostro castello come merita un bene prezioso, ovvero senza lasciare traccia del nostro passaggio. L’intero intervento è stato ripreso con video curato dalla società Skinet Droni di Cassino leader in Italia  nel settore. L’agenzia ha curato le immagini con una telecamera “volante” montata su un drone.
Questo ha permesso una panoramica inusuale di tutto il nostro centro storico”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social