Omicidio Vaccaro, la Squadra Mobile arresta Peruzzi. Si nascondeva ad Ardea

Omicidio Vaccaro, la Squadra Mobile arresta Peruzzi. Si nascondeva ad Ardea
*Paolo Peruzzi*

*Paolo Peruzzi*

AGGIORNAMENTO – Questa notte la Squadra Mobile, I sezione , ha arrestato, in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Corte di Assise di Latina, Paolo Peruzzi, 25enne. Quest’ultimo, al pari di altri 5 soggetti, di cui 4 ristretti in detenzione carceraria, ed uno domiciliare, sono stati condannati a 16 anni di carcere per l’omicidio di Matteo Vaccaro, avvenuto a Latina.

Gli investigatori della “catturandi” hanno rintracciato Peruzzi, nascosto in residence in località Colle Romito, ad Ardea. Alla vista degli agenti della Squadra Mobile, Peruzzi, latitante da circa 7 mesi, e per il quale l’Autroità Giudiziaria di Latina, sostituto procuratore Giuseppe Miliano, ha richiesto, e ottenuto, dal Tribunale del capoluogo pontino, anche un mandato di arresto europeo, non ha opposto resistenza.

Nell’abitazione sono state rinvenute numerose schede telefoniche e cellulari utilizzati per comunicare con le persone che ne hanno favorito la latitanza. L’individuazione dell’abitazione ove Peruzzi ha trascorso la latitanza è avvenuta grazie ad una serie di attività d’indagine anche di tipo tecnico che hanno condotto a circoscrivere un’area, sita in località Ardea, in cui successivamente è stato trovato.

 

*Un momento della conferenza stampa in Questura*

*Un momento della conferenza stampa in Questura*

***ARTICOLO CORRELATO*** (Omicidio Vaccaro, le movitivazioni della Corte d’Assise del Tribunale di Latina – 15 ottobre 2013 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Omicidio Vaccaro, la lettera aperta della mamma di Matteo Vaccaro – 3 agosto 2013 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Evasion Peruzzi, la Procura apre un fascicolo – 31 luglio 2013 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Omicidio Vaccaro, Paolo Peruzzi è evaso dai domiciliari. Lo cercano i carabinieri – 29 luglio -)

 ***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEO – Latina, omicidio Vaccaro: condannati tutti e sei gli imputati – 15 luglio 2013 -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social