Dentista abusivo, i Nas beccano un 35enne ad Aprilia

SAMSUNG

I Nas hanno contestato ad un odontotecnico di lavorare come dentista. In sostanza, esercitava abusivamente la professione di dentista. Si tratta di un 35enne, A.N., che lavorava insieme al direttore sanitario dello studio dentistico, M.L., colpevole di non aver vigilato sull’attività medica del suo dipendente. Al momento del controllo dei Nas di Latina, infatti, il 35enne stava facendo attività medica nonostante il titolare fosse assente. Un reato, in quanto il codice penale vieta espressamente ad un non laureato di operare.


Entrambi sono stati denunciati alla Procura della repubblica di Latina, uno per esercizio abusivo della professione e l’altro – il direttore sanitario – per non aver vigilato.