Calcio a 5, Rapidoo Latina pronta a ospitare il Foggia

Calcio a 5, Rapidoo Latina pronta a ospitare il Foggia
*Giampaolo, tecnico della Rapidoo Latina*

*Giampaolo, tecnico della Rapidoo Latina*

Cresce l’attesa in casa della Rapidoo Latina Calcio a 5 per la sfida di sabato 1 febbraio. Attesa ancora più grande se si pensa che, per la prima volta nella storia del club presieduto dall’avvocato, Gianluca La Starza, un match di campionato, in questo caso quello in programma al PalaBianchini, con inizio alle ore 18, contro il Fuente Lucera, verrà ripreso in diretta dalle telecamere di Rai Sport. Una sfida, al di là di questo grande evento, che si preannuncia molto interessante, anche perchè la formazione di Foggia, nelle ultime settimane, ha messo in riga sia la capolista Corigliano, che lo stesso Orte che, con una partita in più rispetto ai nerazzurri, così come la stessa formazione pugliese capolista, è al secondo posto in condominio proprio con la Rapidoo Latina. Si avvicina, dunque, un grande evento per il mondo futsal della nostra città e per una Rapidoo che vuole continuare a sognare ad occhi aperti quel posto al sole che si chiama A1.
Mister Giampaolo, come si sta avvicinando la sua squadra a questa sfida “made in Rai” contro il Foggia?
“Direi nel migliore dei modi, anche se l’assenza, per squalifica, di un giocatore per noi molto importante come Menini, proprio non ci voleva. Questa squadra, però, ha già dimostrato più volte in questa stagione, di poter far fronte ad assenze importante. E lo ha fatto grazie alla forza di un gruppo che, non mi stancherò mai di ripeterlo, è davvero eccezionale”.
Sabato 1 febbraio, una data storica per la società nerazzurra. Le telecamere della Rai al PalaBianchini per una partita della Rapidoo. Mai successo prima.
“Non è un caso, fa piacere, è un qualcosa che fa capire ancora di più come questa società, con in testa il presidente, abbia lavorato bene. Sono felice di esserci, sono orgoglioso di guidare questa squadra e di condividere con ognuno di loro, con i miei splendidi collaboratori, questo evento, che definire storico è davvero poco”.
La squadra come sta?
“Molto bene. Arriverà a questa sfida con il Foggia, come al solito, nel migliore dei modi. I ragazzi si stanno allenando con cura, consapevoli dell’impegno che li attende, ma consci del fatto di essere una squadra pronta a tutto e, soprattutto, a battere tutti”.
Mister Giampaolo sta cominciando a metabolizzare che lei può davvero entrare nella storia di questo club? Primo allenatore a portare il Latina Calcio a 5 nella “Final Eight” di Coppa Italia, in lotta per la promozione in A1, a guidare un Latina “marchiato” Rai e con un Maina, che sotto la sua guida, ha feseggiato i 200 gol con la maglia nerazzurra.
“Sono orgoglioso di tutto questo. Per me, per i ragazzi che alleno, per il mio gruppo di lavoro. Siamo una grande famiglia, con in testa il presidente La Starza, che merita questo ed altro. Questo è il mio lavoro, vissuto con tutti i sentimenti del caso, provate voi ad immaginare come posso sentirmi. Ma il bello deve ancora arrivare”.

Comments are closed.

h24Social