Entra nel camerino del negozio vestito ed esce nudo. Denunciato un 20enne per atti osceni

Entra nel camerino del negozio vestito ed esce nudo. Denunciato un 20enne per atti osceni
*Commissariato di Polizia di Terracina*

*Commissariato di Polizia di Terracina*

A seguito di diverse segnalazioni giunte da parte di alcuni commercianti  di questo centro, il Commissariato in intestazione ha predisposto appositi servizi finalizzati al rintraccio di un giovane  resosi responsabile di plurimi atti osceni in luogo aperto al pubblico. Infatti era stato segnalato che un ragazzo di circa 20 anni, con la scusa di dover provare capi di abbigliamento, accedeva nei negozi, entrava nelle cabine di prova per poi uscirne con le parti intime completamente scoperte e compiendo atti osceni sulla propria persona, spaventando commesse e clienti.

I fatti si sono svolti in almeno 4 negozi di abbigliamento del centro e sempre con le stesse modalità, sotto gli occhi delle  malcapitate commesse, che interdette ed intimorite, riuscivano a dare l’allarme solo quando lo “strano cliente” si era già allontanato, spesso  completamente denudato

Lo sconcerto derivato da simili episodi, raggiungeva l’apice quando il soggetto, tra i negozi “visitati”, lo scorso martedì ha compiuto i suoi insani atti  all’interno di un esercizio commerciale destinato esclusivamente all’acquisto di abbigliamento da 0 a 16 anni ove, solo per puro caso, nella circostanza non erano presenti minori.

La serialità degli eventi  suggeriva pertanto l’attuazione di un mirato servizio, attraverso il quale  personale di questa Squadra di Polizia Giudiziaria, dissimulandosi tra i clienti di diversi negozi di abbigliamento, nella decorsa giornata riuscivano ad intercettare il responsabile dei fatti reato che veniva fermato nella centrale Via Roma; il ragazzo D.R. di anni 20 veniva pertanto sottoposto al foto segnalamento e deferito all’A.G. dovendo rispondere del reato di atti osceni continuati con l’aggravante di aver commesso il fatto in luoghi abitualmente frequentati da minori.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social