Coppa Italia Dnb, il dopo Agropoli della Benacquista Assicurazioni Latina

Coppa Italia Dnb, il dopo Agropoli della Benacquista Assicurazioni Latina
*Bonacini*

*Bonacini (Sonia Simoneschi)*

Neanche il tempo per godersi la bella vittoria ottenuta giovedì sera ad Agropoli nella gara d’andata dei quarti di finale della Coppa Italia DNB, che la Benacquista Assicurazioni Latina Basket è già al lavoro. Se il successo infrasettimanale è servito per compiere un primo importante passo verso la Final Four Adecco Cup DNB, i nerazzurri sono adesso attesi da un’altra sfida molto delicata. Domenica, infatti, il quintetto allenato da Luigi Garelli sarà impegnato a Pescara, contro la terza forza del campionato, in una gara molto importante per chiarire le gerarchie del girone C.

Ne è consapevole Davide Bonacini: “Giovedì ad Agropoli – commenta il play nerazzurro – abbiamo disputato una buona gara. Non era facile giocare su un campo così caldo: cero, potevamo vincere con un margine maggiore, ma considerando che le sorti del passaggio del turno si decideranno nell’arco degli 80’ e che nel match di ritorno giocheremo noi in casa, allora possiamo ritenerci abbastanza soddisfatti del risultato. La Coppa Italia è sicuramente un obiettivo importante, visto che è motivo di orgoglio avere la possibilità di andare a Rimini a giocare le finali. In questo momento, però, ci sta mettendo un po’ i bastoni tra le ruote, visto che queste sfide arrivano in un momento per noi non semplice. Domenica, infatti, avremo la trasferta di Pescara. Subito dopo il return-match, inoltre, saremo impegnati a Vasto. Due trasferte decisamente complicate”.

Un bel tour de force, insomma, attende i nerazzurri: “Vediamo come saremo in grado di uscire da questa serie di sfide – spiega Davide Bonacini – giochiamo ogni tre giorni e non essendo una squadra di ventenni potremmo accusare questi impegni ravvicinati. Questa, comunque, è una prova per quello che ci aspetterà nei play off. A Pescara sarà sicuramente difficilissimo: dovremo affrontare questa sfida con lo stesso spirito con il quale siamo scesi in campo contro Rieti”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social