Rame a ruba a Lenola e Campodimele: furti a raffica

Rame a ruba a Lenola e Campodimele: furti a raffica

grondaia rameUn’escalation iniziata nuovamente negli ultimi mesi e che ad oggi non accenna a volgere al termine. Anche tra Lenola e Campodimele, si continua a fare indiscriminata razzia di ‘oro rosso’. Grondaie e discendenti in rame, oramai, sono merce preziosa, una volta rivenduta in nero sul mercato. Ed ecco dunque la sequela di ruberie pure tra le colline, dove il prezioso metallo sparisce in lungo e in largo.

Ultimo colpo in ordine di tempo, quello messo a segno la scorsa settimana, nella notte tra venerdì e sabato, ai danni degli ‘Arredamenti Marrocco’, conosciuto mobilificio che si affaccia sulla provinciale Fondi-Lenola, nella frazione di Valle Bernardo. Con le prime luci del giorno, i proprietari si sono accorti che tutto l’impianto di scolo era svanito, allertando poi i carabinieri del comandante Biagio Di Iorio.

Solo un paio di notti prima, giusto per rimanere ai casi recenti, altro furto di discendenti ed affini nel vicino quanto isolato territorio di Campodimele, in località Taverna. Ad essere visitato dai ladri di rame, il villino di proprietà del titolare di una nota concessionaria di auto con sede a Fondi, ‘Pietrosanto’.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Fondi, con arnesi da scasso all’idrovora: denunciato presunto ladro di rame – 17 gennaio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Fondi, tentato furto di rame all’idrovora – 3 gennaio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (‘Oro rosso’ a ruba tra le lapidi, Natale di raid al cimitero di Fondi – 27 dicembre 2013-)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Rubati tremila metri di cavi di rame, alimentavano dieci serbatoi tra Itri e Fondi – 19 settembre 2013 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Fondi, furto di rame in stazione: per uno degli arrestati c’è anche l’associazione a delinquere – 6 gennaio 2013 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Fondi, i carabinieri sventano un furto di rame e arrestano tre persone – 4 gennaio 2013 -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social