Bossoli al Comune di San Felice Circeo, arriva la solidarietà dei sindacati

Bossoli al Comune di San Felice Circeo, arriva la solidarietà dei sindacati
*Il Comune di San Felice Circeo*

*Il Comune di San Felice Circeo*

Le scriventi Confederazioni Sindacali di CGIL – CISL e UIL di Latina, unitamente alle Federazioni della Funzione Pubblica di Latina, esprimono lo sdegno per l’intimidazione avvenuta nei confronti del Sindaco di San Felice Circeo, nella giornata di ieri.

E’ con grande preoccupazione che registriamo in diversi comuni del territorio provinciale di Latina, i gravi episodi nei confronti degli Amministratori Pubblici, che diventano ancora una volta bersaglio di intimidazione, che pensiamo abbiano origine in sacche di malavita a cui l’ormai decennale negazione del fenomeno ha permesso di espandersi e proliferare.
Riteniamo sia fondamentale e improcrastinabile combattere il dilagare dei fenomeni devastanti a carattere malavitoso, perché questi nocciono alla coesione sociale in modo estremamente pesante. Vogliamo pertanto esprimere al Sindaco Petrucci ed all’intera Amministrazione Comunale la nostra solidarietà.

Rifiutiamo inoltre con forza l’accostamento effettuato sugli organi di stampa tra le vicende amministrative e burocratiche del personale del Comune di San Felice Circeo, che in maniera pacifica e democratica, quale forza sana del territorio, sta manifestando a tutela del mantenimento quantitativo e qualitativo dei servizi erogati ai cittadini.
F.to
CGIL                                  CISL                      UIL

Anselmo Briganti            Ewa Blasik          Luigi Garullo

FP CGIL                              CISL FP                               UIL FPL
M. Cristina Compagno   Gabriella Di Girolamo       Giancarlo Ferrara

***ARTICOLO CORRELATO***(Intimidazioni alla giunta Petrucci, la solidarietà dei consiglieri regionali Enrico Forte e Rosa Giancola

***ARTICOLO CORRELATO***(Intimidazione a San Felice Circeo, sette bossoli per il sindaco e la giunta-21 gennaio)-22 gennaio)

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social