Rapina alla ”Sicurtecna”, ”Er Pantera” Urbani in aula il 25 gennaio

Rapina alla ”Sicurtecna”, ”Er Pantera” Urbani in aula il 25 gennaio
*Gianfranco Urbani*

*Gianfranco Urbani*

«Er Pantera» è uscito dal carcere e il prossimo 25 gennaio verrà processato. La Procura di Tivoli aveva chiesto e ottenuto il giudizio immediato per Gianfranco Urbani, 75 anni, pregiudicato romano, in passato esponente della Banda della Magliana e nella fiction “Romanzo Criminale” ribattezzato “Er Puma”, da anni trapiantato a Borgo Sabotino, arrestato a maggio perché ritenuto uno dei principali artefici di un colpo milionario ai danni della «Sicurtecna» di Guidonia.  Il 75enne ha scelto però di essere giudicato con rito abbreviato, ovvero allo stato degli atti, e tra quindici giorni dovrà comparire davanti al giudice per l’udienza preliminare del Tribunale tiburtino. Lo stesso giudice, intanto, accogliendo un’istanza presentata dall’avvocato Oreste Palmieri, difensore dell’imputato, ha concesso a “Er Pantera” gli arresti domiciliari a Latina.

La notte tra il 22 ed il 23 dicembre del 2012 venne svuotato il caveau dell’istituto di vigilanza, sulla via Palombarese, e presero il volo 6.800.000 euro. Ad entrare in azione furono cinque malviventi che, manomesse le telecamere di sorveglianza per evitare di essere ripresi, misero le mani su sei sacchi pieni di denaro. La Procura della Repubblica di Tivoli aprì un’inchiesta e, in base alle indagini svolte dal locale commissariato e dalla squadra mobile di Roma, i banditi avrebbero goduto della complicità di una guardia giurata, in servizio nella sede della «Sicurtecna». Si sarebbe quindi trattato di una rapina simulata e, sempre secondo gli inquirenti, nell’organizzazione del colpo avrebbe avuto un ruolo di primo piano proprio il pontino d’adozione Gianfranco Urbani. La Polizia è riuscita a recuperare parte del bottino e, su ordine delle Procure di Tivoli e Velletri, ha eseguiti sette fermi. Ritenendo le prove evidenti, il gip ha disposto direttamente un processo per Urbani e gli altri imputati. “Er pantera” ha così scelto l’abbreviato ed è già riuscito a tornare a casa.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Rapina simulata alla Sicurtecna, ”Er Pantera” Urbani alla sbarra – 8 novembre -)

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social