Difesa del Presidio Ospedaliero Centro, il sindaco di Terracina ‘dimentica’ di convocare i colleghi del comprensorio

Difesa del Presidio Ospedaliero Centro, il sindaco di Terracina ‘dimentica’ di convocare i colleghi del comprensorio
*Il sindaco Nicola Procaccini*

*Il sindaco Nicola Procaccini*

Iniziative per difendere il Presidio Ospedaliero Centro, il sindaco di Terracina è in ritardo.

A tirare le orecchie a Nicola Procaccini è il Comitato cittadino costituitosi nei mesi scorsi per tutelare il P.O.C. che lo scorso 27 novembre aveva scritto al primo cittadino chiedendogli, tra le altre cose, un incontro per spiegargli i motivi delle iniziative del Comitato “e farle intraprendere le necessarie iniziative nei confronti degli organi della ASL e della Regione Lazio, per non far approvare la proposta del Direttore Generale della ASL di smantellamento del presidio ospedaliero centro”.

“Inoltre- si legge nella nota odierna del Comitato- con le seguenti due deliberazioni di consiglio comunale, è stato deliberato, tra l’altro, quanto segue:

1. deliberazioni di consiglio comunale del 9.11.2011, n.113-XIV, avente per oggetto: situazione presente nel nosocomio terracinese e prospettive future.

In tale deliberazione è stato trascritto, tra l’altro: “premesso che questo consiglio comunale si impegna a mantenere inalterata l’autonomia gestionale ed organizzativa del presidio ospedaliero centro individuando nel Fiorini la sede dell’emergenza-urgenza e nel San Giovanni di Dio la sede della sub acuzie e riabilitazione; il consiglio comunale quindi impegna il Sindaco a sottoporre queste proposte e integrazioni alla Direzione Generale della AUSL Latina affinchè vengano inserite nell’atto Aziendale 2011,diventandone parte integrante cosi da venire approvate nella prossima Conferenza dei Sindaci”.

2. deliberazioni di consiglio comunale del .11.2013,n. 52, avente per oggetto: situazione presente nel nosocomio terracinese e prospettive future.

In tale deliberazione è stato trascritto, tra l’altro: la volontà dell’Amministrazione Comunale di integrazione della deliberazione del consiglio comunale n.113-XIV , del 9.11.2011, avente per oggetto la situazione presente nel nosocomio terracinese e prospettive future, approvata all’unanimità. Si propone: di impegnare il Sindaco a discutere e proporre tale documento nella conferenza dei sindaci della Provincia di Latina, che verrà convocata preliminarmente alla data di scadenza di presentazione degli atti aziendali al 4 febbraio,data per la quale dovrebbe essersi insediato il nuovo Direttore Generale. Si propone: di impegnare il Sindaco a condividere lo stesso documento con i Sindaci dei comuni del Distretto 4: Terracina,Fondi,San Felice Circeo,Campodimele, Monte San Biagio, Sperlonga, Lenola, nonché con gli altri comuni del comprensorio che oggi hanno in Terracina e Fondi un punto di riferimento importante: Sonnino, Priverno, Roccagorga, Maenza, Roccasecca, Pontinia, Sabaudia e Prossedi”.

“Ebbene-continua la nota- dall’approvazione delle due delibere che impegnava il Sindaco ad intraprendere le suindicate iniziative per la conservazione del presidio ospedaliero centro, migliorare l’assistenza nei reparti e servizi esistenti, ci risulta che non solo non si è fatto niente è la situazione è ulteriormente peggiorata, ma che nessuna iniziativa per la convocazione per la riunione dei Sindaci del comprensorio è stata promossa e avvenuta.

Con la presente,nell’invitarla a convocare i sindaci del comprensorio per dare attuazione agli impegni rivoltale con le due suindicate deliberazioni, le rinnovano la richiesta di un incontro, per spiegarle i motivi delle loro iniziative in difesa del presidio ospedaliero centro”.

***ARTICOLO CORRELATO***(Difesa del Presidio Ospedaliero Centro, il Comitato incontra Cassetta-5 gennaio)

***ARTICOLO CORRELATO***(Presidio Ospedaliero Centro a rischio, la battaglia del Comitato per salvarlo-14 dicembre)

***ARTICOLO CORRELATO***(Terracina, valanga di firme per salvare il Presidio Ospedaliero Centro-7 novembre)

***ARTICOLO CORRELATO***(Comitato per il P.O. Centro, parte la petizione popolare-1 novembre)

***ARTICOLO CORRELATO***(Ospedale ‘Fiorini’ di Terracina, i cittadini scrivono a Nicola Zingaretti-29 ottobre)

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social