Fino a Lourdes con il cuore a bordo della mitica Bianchina

Lourdes-1840Le difficoltà non sono state poche, ma alla fine ce l’abbiamo fatta a realizzare il sogno del pellegrinaggio a Lourdes del Bianchina Club. A parte i problemi di lingua (ringraziamo il nostro cortese interprete Claudio Zoina), abbiamo dovuto studiare i percorsi franco-spagnoli con la minore pendenza per non sforzare ulteriormente i non potenti motori delle nostre gloriose utilitarie. Abbiamo dovuto prevedere tappe intermedie e pensare all’alloggio dei 24 equipaggi.

L’ ‘avventura’ è cominciata su molo d’imbarco del porto di Civitavecchia sul traghetto ‘Barcellona’ per giungere la sera successiva nella capitale catalana. Dopo la suggestiva visita nella conosciuta Ramblas, il giorno dopo siamo partiti verso Lourdes sostando presso Tolosa, a Le Fosseuret, dove abbiamo incontrato il Delegato Francesce Bruno Naussac.01 Civitavecchia-(1)

Giunti a destinazione, tutti noi siamo stati rapiti dalla suggestiva atmosfera densa di spiritualità che si respira a Lourdes.

Una gita davvero toccante. Stiamo ‘scaldano i motori’ per il prossimo raduno.

Enio Lucchin, delegato del Lazio del Bianchina Club Italia di  Verona

You must be logged in to post a comment Login

h24Social