Incidente sulla Nettunense: una bambina è in coma irreversibile

Incidente sulla Nettunense: una bambina è in coma irreversibile

polizia-stradale-notte-incidenteUn incidente che fin dalle prime ore era apparso grave e che, purtroppo, si è confermato tale, con una piccola paziente che risulta attualmente in coma irreversibile. Ieri sera verso le sette due auto sono entrate in collisione sulla Nettunense, quasi nei pressi della stazione ferroviaria di Campo di Carne.

Una mamma con le due figlie stavano riaccompagnando a casa a Nettuno due cugini poco più che ventenni a bordo di una Fiat Panda quando si è scontrata frontalmente con una Ford Ka condotta da un rumeno di 25 anni che in quel momento era in fase di sorpasso. L’incidente è avvenuto al km 25,200.

Lo straniero, che ha rifiutato di sottoposti alle analisi del sangue, se l’è cavata con qualche escoriazione. Ad avere la peggio è stata una bambina di 8 anni, M.S. le sue iniziali, letteralmente sbalzata fuori dall’auto e che ora si trova ricoverata in coma al Bambin Gesù di Roma. Ferite altre sei persone, condotte ai Pronto Soccorso di Aprilia e Latina, mentre un cane a bordo della Panda è morto.

La famiglia della bambina è in apprensione per la sua sorte. Una festa di Santo Stefano trascorsa allegramente e che invece si è conclusa con un incidente: una comunità intera è in apprensione.

I rilievi dell’incidente sono stati eseguiti dalla Polizia Stradale di Albano e di Aprilia, con il supporto dei Carabinieri di Aprilia.

AGGIORNAMENTO – Secondo ulteriori accertamenti il 25enne rumeno, autore del tragico incidente, stava guidando la propria automobile, posta successivamente sotto sequestro, mentre era sotto l’effetto di alcol e droghe.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social