Il porto di Gaeta tra i principali scali di wood pellet

Il porto di Gaeta tra i principali scali di wood pellet

interportoIl porto di Gaeta sta diventando uno dei principali scali italiani nel trattamento delle biomasse e dei wood pellet da riscaldamento, portandolo ai primi posti nazionali. Nel corso dei mesi autunnali, infatti, nelle banchine de porto sono stati sbarcate migliaia di tonnellate di questo materiale legnoso proveniente da Usa e Canada e impiegato come fonte di riscaldamento a basse emissioni.

I pellet che arrivano a Gaeta vengono poi confezionati con il logo MyFire® – marchio della società intergroup – e vengono immagazzinati nei warehouse adiacenti al porto per venire poi distribuiti in tutto il centro e sud Italia grazie alla rete logistica di questa azienda con sede principale a Gaeta ma attività, magazzini e terminal portuali in altri 4 scali italiani (Civitavecchia, Savona, Ravenna e Brindisi).

La procedura di confezionamento, insieme alla qualità del pellet, alle modalità di distribuzione e al fatto che questo bio-combustibile abbatte le emissioni di CO2 hanno consentito al prodotto MyFire® di ottenere (primo in Italia) la certificazione internazionale di qualità En Plus A1.

La commercializzazione e la distribuzione presso i rivenditori del nord Italia dei prodotti MyFire® è avvenuta invece con partenza dai porti di Savona e Ravenna, dove intergroup ha appena aperto delle sedi proprio per garantire la stessa procedura e la stessa qualità che hanno permesso di ottenere la certificazione.

Intergroup si occupa di logistica integrata dal 1986. Oggi il gruppo offre servizi inerenti trasporti (nazionali ed internazionali), warehousing (Civitavecchia, Gaeta, Formia, Sessa Aurunca, Foggia), marine terminal (nei porti di Civitavecchia, Gaeta, Savona, Ravenna e Brindisi), e packaging.

Il wood pellet MyFire® sarà esposto anche alla fiera internazionale Progetto Fuoco, che si terrà a Verona dal 19 al 23 febbraio prossimi e alla quale partecipano diverse aziende italiane ed estere attive nella produzione degli impianti per la produzione di calore ed energia provenienti dalla legna e nella distribuzione delle attrezzature e delle materie prime impiegati a tale scopo.

I wood pellet myFire® – prodotti di puro legno vergine derivante dalla trasformazione di materiali legnosi e prodotti in piccoli cilindri di 6 millimetri – confermano la vocazione ambientale di intergroup e consentono al porto di Gaeta di diventare fra i principali attori di questa corsa a questo bio-combustibile, che a una elevata efficienza energetica unisce una buona economicità e una ridottissima emissione di CO2.

Il prodotto MyFire® sbarcato da intergroup a Gaeta, Savona e Ravenna è distribuito attraverso una piattaforma logistica robusta e flessibile, in modo da garantire l’approvvigionamento e le consegne anche durante i periodi di maggior richiesta, che vanno da ottobre a febbraio.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social