Rissa davanti la Questura, obblighi di firma per i quattro imputati

Rissa davanti la Questura, obblighi di firma per i quattro imputati
*La Questura di Latina*

*La Questura di Latina*

Arresti convalidati, obbligo per gli imputati di andare a firmare in caserma due volte al giorno, ma tanti dubbi nel processo per direttissima ai quattro latinensi finiti in manette per una zuffa dinanzi alla questura. Un’udienza fiume, andata avanti per ben sei ore, quella che si è celebrata davanti al giudice del Tribunale di Latina, Laura Morselli, che ha visto sotto accusa, per rissa, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento, Domenico Capozzi, 29 anni, lo zio Renato Capozzi, 44 anni, e i fratelli Angelo e Alessandro Sinisi, di 35 e 30 anni, tutti ampiamente noti alle forze dell’ordine.

I quattro sono stati arrestati dalla squadra mobile e dagli uomini del reparto prevenzione crimine Lazio venerdì scorso, dopo un acceso litigio tra le due famiglie, iniziato in via XX Settembre ed esploso dinanzi alla questura. Sembra che un incendio di un’auto, avvenuto qualche mese fa e denunciato dai Capozzi, su cui sta indagando la Mobile, sia stato attribuito da quest’ultimi ai Sinisi, anche se sinora non vi sarebbero particolari riscontri a tale ipotesi. Il giudice Morselli ha ascoltato quattro agenti che hanno eseguito gli arresti e a quel punto sono spuntati fuori i dubbi su cosa sia realmente accaduto. Tre agenti su quattro hanno infatti riferito in aula di non aver visto gli imputati alzare le mani. Il pm Elisabetta Forte, dinanzi a un quadro del genere, come misura cautelare ha chiesto soltanto e ottenuto gli obblighi di firma in caserma, due volte al giorno e tutti i giorni.

Accolta la richiesta di termini a difesa avanzata dai difensori degli imputati, gli avvocati Carla Bertini e Amleto Coronella, il giudice Morselli ha poi rinviato l’udienza al 7 marzo. Le difese, intanto, per evitare che si disperdano le prove, hanno chiesto la conservazione dei filmati delle telecamere di sorveglianza della Questura, che dovrebbero aver immortalato la zuffa.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Si picchiano davanti la Questura, arrestate quattro persone per rissa – 21 dicembre -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social