Tavolo permanente sui trasporti, il sindaco di Aprilia Terra scrive al presidente della Regione Zingaretti

Tavolo permanente sui trasporti, il sindaco di Aprilia Terra scrive al presidente della Regione Zingaretti

trenoI trasporti pubblici locali su ferro e su gomma saranno all’attenzione del tavolo di confronto di cui il Sindaco di Aprilia Antonio Terra ha chiesto in via di urgenza la convocazione, indirizzando una lettera al Presidente della Giunta Regionale Nicola Zingaretti, nonché ai rappresentanti di Trenitalia, Cotral e ai Sindaci dei comuni interessati dalle tratte ferroviarie e degli autobus di linea: Latina, Cisterna, Formia, Terracina, Gaeta, Priverno, Cori, Sabaudia, Pomezia, Lanuvio, Albano, Velletri, Genzano, Ardea, Anzio, Nettuno.

«Ai nostri referenti in Regione – ha detto il primo cittadino di Aprilia – andremo a manifestare le vessazioni che, com’è noto, subiscono i pendolari quotidianamente, tra ritardi e croniche carenze infrastrutturali, così come anche modifiche orarie e soppressione di corse. In proposito, è sufficiente citare due casi. Il primo relativo ai nuovi orari di Trenitalia in vigore dallo scorso 15 dicembre, che creeranno nuovi ed ulteriori disagi, più volte tra l’altro evidenziati dai pendolari della Roma-Nettuno, una tratta ancora presente nella black list delle dieci peggiori linee ferroviarie d’Italia. Il secondo è quello della diminuzione delle corse negli orari di punta da e per la capitale, a cui si aggiungono le carenze e le soppressioni delle corse del Cotral, che dall’inizio dell’anno scolastico hanno messo i Comuni nelle condizioni di dover studiare soluzioni alternative per consentire agli studenti di recarsi negli istituti superiori che non si trovano nel comune di residenza. Le problematiche del trasporto pubblico locale ormai non possono più essere affrontate in tavoli tecnici nei quali non figurano presenti i rappresentanti delle Amministrazioni locali. Non è più procrastinabile da parte della Regione il coinvolgimento dei Sindaci per la condivisione delle azioni e delle decisioni da intraprendere in materia di trasporto pubblico».

Una mozione relativa al servizio Trenitalia della tratta Roma-Nettuno, già discussa nella commissione consiliare permanente, è stata inserita all’ordine del giorno del Consiglio Comunale convocato dal Presidente Bruno Di Marcantonio alle ore 15 di domani, 19 dicembre.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social