Dnb, Benacquista Latina: coach Garelli commenta la vittoria sul Porto Sant’Elpidio

Dnb, Benacquista Latina: coach Garelli commenta la vittoria sul Porto Sant’Elpidio
Coach Luigi Garelli (Foto di Sonia Simoneschi)

Coach Luigi Garelli (Foto di Sonia Simoneschi)

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket è tornata ad allenarsi oggi (martedì 17 dicembre) con una doppia seduta tra palestra e PalaBianchini, dopo la bella vittoria ottenuta domenica sul campo del Porto Sant’Elpidio. Una partita praticamente sempre condotta, al termine della quale è arrivata una vittoria che conferma la formazione pontina al comando del girone C del campionato DNB.

Ha di che essere soddisfatto il coach nerazzurro Luigi Garelli: “La trasferta marchigiana è stata positiva – analizza il tecnico – abbiamo seguito il piano partita, nonostante qualche passaggio a vuoto. Abbiamo avuto il solito inizio lento, facendo un po’ di fatica nel corso del primo tempo, nel quarto iniziale in particolare. Porto Sant’Elpidio ha dovuto rinunciare a Romani, ma Torresi ha giocato un’ottima partita, sostituendolo in maniera egregia. E all’inizio il fattore destabilizzante per noi è stato proprio Torresi. Poi abbiamo iniziato a carburare e abbiamo messo il match sui binari giusti, arrivando ad avere nel terzo parziale anche 17 punti di vantaggio. Peccato, poi, per quel passaggio a vuoto. Ci siamo rilassati, abbiamo perso un po’ di concentrazione a livello difensivo ed abbiamo giocato con troppa leggerezza in attacco, permettendo a Porto Sant’Elpidio di rientrare in partita. Ci siamo, insomma, fatti male da soli, mettendoci in una situazione molto rischiosa perché, soprattutto in trasferta, quando permetti agli avversari di rientrare in partita e di ritrovare entusiasmo, poi diventa difficile riprendere il filo del discorso. Noi fortunatamente ci siamo riusciti, conquistando una vittoria preziosa. Dobbiamo cercare di limitare il più possibile queste pause, perché così facendo corriamo il rischio di vanificare quanto di buono facciamo nella restante parte del match”.

Coach Garelli elogia la prestazione del gruppo nerazzurro: “Mai come questa volta devo sottolineare che è stata la vittoria del gruppo – spiega Luigi Garelli – in diversi momenti ognuno ci ha dato qualcosa di importante. Quattro giocatori hanno chiuso in doppia cifra, due ci sono andati molto vicino. Ma anche chi ha segnato meno ci ha dato qualcosa di importante. Uglietti, in particolare, è stato prezioso nel primo tempo, dandoci una bella scossa sia dal punto di vista difensivo che offensivo. Bonacini è stato importantissimo in difesa e proprio alcune sue giocate ci hanno permesso di fare il break e prendere un buon margine di vantaggio”.

Il tecnico nerazurro, poi, si concentra sul futuro: “Ora ci aspetta la trasferta con la Stella Azzurra – analizza coach Luigi Garelli – una gara complicata. Poi ci sarà finalmente la pausa, che spero possa servirci per ricaricare un po’ le batterie. Ci aspetta subito un ritorno di fuoco dalle festività, con la gara casalinga contro Rieti. Poi, inoltre, avremo un girone di ritorno molto complicato, nel corso del quale dovremo affrontare in trasferta tutte le nostre più immediate inseguitrici. Dobbiamo migliorare tanto, nell’atteggiamento e nella qualità del gioco, se vogliamo cercare di mantenere questa posizione di classifica”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social