Delitto di Borgo Montenero, i carabinieri pongono in stato di fermo un sospettato

Delitto di Borgo Montenero, i carabinieri pongono in stato di fermo un sospettato

carabinieri terracinaAGGIORNAMENTO – Quarant’anni, già noto alle forze dell’ordine, della zona: questo l’identikit dell’uomo sospettato di aver ucciso Anna Vastola. Da questa mattina i carabinieri lo stanno tenendo sotto torchio, mettendo insieme elementi utili a chiudere definitivamente il cerchio. In serata stato posto in stato di fermo di polizia giudiziaria al comando provinciale dei carabinieri di Latina.

Indagini davvero lampo quelle dell’Arma del Comando provinciale con i militari della Compagnia di Terracina che nel giro di pochissimo sono riusciti ad arrivare al sospettato .

Proprio questa mattina, mentre nella chiesa della piccola frazione di San Felice Circeo erano in corso i funerali di Anna Vastola, i carabinieri avevano condotto il sospettato presso il Comando Compagnia di Terracina, poi condotto a Latina.

Intanto in molti hanno voluto partecipare alle esequie dell’anziana uccisa con un colpo di martello sulla testa nel corso di una rapina nella sua abitazione di via Don Giuseppe Capitanio.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Delitto di Anna Vastola, un unico colpo di martello per ucciderla – 11 dicembre -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Tragica rapina a Borgo Montenero, i Ris nella casa dell’orrore – 11 dicembre -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEO – San Felice, cadavere di un’anziana rinvenuto in casa. Si pensa ad una rapina – 10 dicembre -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social