Cori, volontari ambientalisti al lavoro per ripulire il territorio

Cori, volontari ambientalisti al lavoro per ripulire il territorio

coriVolontari ambientalisti di nuovo all’opera. Stavolta l’occasione è stata la passeggiata ecologica «Cambiamo Strada» organizzata domenica dal circolo Legambiente «Cora Viridis», in collaborazione con l’associazione culturale «Castagna».

I cittadini che vi hanno partecipato, muniti di guanti, secchiello e paletta, ma soprattutto di buona volontà, senso civico e tanto amore per il proprio territorio, hanno ripulito una parte delle piccole micro discariche a cielo aperto sparpagliate ai margini della SP Cori – Rocca Massima. Un tratto spesso bersaglio di pochi incivili che buttano ai lati della carreggiata soprattutto rifiuti domestici indifferenziati.

Per il cigno verde locale è un fenomeno che chiama a raccolta non solo le istituzioni, ma anche le associazioni e la società civile per elaborare un piano strategico di contrasto condiviso e fondato su tre pilastri fondamentali:  l’incremento della raccolta differenziata, maggiori controlli e sanzioni per quanto riguarda le amministrazioni coinvolte ai vari livelli; l’educazione ambientale attraverso un corso sperimentale da avviare nelle scuole del territorio.

Prossimamente il Circolo Legambiente «Cora Viridis» sottoporrà all’attenzione della provincia di Latina e dei Comuni di Cori e Rocca Massima una proposta di realizzazione di un percorso pedonale lungo la strada provinciale che collega i due centri lepini, che possa permettere alle tante persone che già la percorrono a piedi, per lo più nel periodo estivo per camminate salutistiche, di spostarsi in sicurezza da un centro storico all’altro e godersi il panorama montano e marittimo nel pieno rispetto del paesaggio circostante.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social