Nuova caserma dei vigili del fuoco di Terracina, il sindacato denuncia la lentezza dell'avvio dei lavori

Nuova caserma dei vigili del fuoco di Terracina, il sindacato denuncia la lentezza dell'avvio dei lavori

vigili del fuocoUna caserma che in realtà non lo è. E’ la sede ‘provvisoria’ in via Mantegna dei vigili del fuoco di Terracina che, però, ancora non si sa fino a quando sarà ‘provvisoria’.

Per questo motivo ieri mattina la delegazione regionale e provinciale della Confsal Vigili del Fuoco ha incontrato il sindaco Nicola Procaccini per fare il punto sulla delicata questione della sede, soprattutto per avere chiarimenti sui tempi  dell’avvio dei lavori per la nuova.

Procaccini ha ricordato le difficoltà dell’ultimo anno che avrebbero rallentato l’iter procedurale e ha comunicato che proprio da pochi giorni l’ente preposto per dare seguito al passaggio di proprietà dal Comune al Dipartimento VVF del sito ex Bertani (vecchia sede dei pompieri) si è attivato fattivamente e nei prossimi giorni sarà inviata una proposta formale al Dipartimento VVF. Acquisito il sito, potranno iniziare i lavori.

Per i prossimo giorni la delegazione sindacale, che non ha intenzione di stoppare il pressing istituzionale a tutti i livelli, ha programmato incontri con i vertici del Dipartimento VVF.

“Non è accettabile che i vigili del fuoco di Terracina, con più di 2000 interventi nell’ultimo anno debbano continuare ad essere appoggiati temporaneamente in una struttura che se pur nuova e antisismica, non è e non si può considerare una caserma” hanno dichiarato i segretari CONFSAL Vigili del Fuoco.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social