Formia, due anni e mezzo all'autore della rapina a piazza Santa Teresa

Formia, due anni e mezzo all'autore della rapina a piazza Santa Teresa

Due anni e sei mesi la condanna per Francesco Di Giovannantonio, il 27enne arrestato mercoledì dopo aver portato a termine una rapina ad una attività commerciale di via Rubino a Formia.

"Francesco Di Giovannantonio"

“Francesco Di Giovannantonio”

Per la precisione si tratta di un negozio di calzature che fa angolo con piazza Santa Teresa, e non di un tabaccaio come in un primo momento erroneamente riportato. Una rapina aggravata dall’aver simulato il possesso di un arma da fuoco in una tasca al fine di intimidire i dipendenti e i clienti del negozio per farsi consegnare denaro contante e anelli indossati dai presenti.

Il giovane pregiudicato originario del napoletano è stato assicurato alla giustizia grazie al diretto coinvolgimento di altri commercianti del luogo e dell’intervento di un maresciallo dei carabinieri in borghese sopraggiunto sul posto, subito dopo che il rapinatore aveva iniziato la sua fuga. Il giovane, dopo aver passato una notte in camera di sicurezza presso la caserma dei carabinieri dì Formia, diretta dal capitano Giovanni De Nuzzo, è stato trasferito giovedì presso il tribunale di Cassino per la direttissima. Sentenza che non ha escluso il carcere per il giovane, specie a causa dei gravi precedenti per rapina, furto e spaccio all’attivo dell’imputato. Il 27enne è stato trasferito nelle celle del carcere di Cassino.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Formia, rapina in via Rubino. Arrestato un 27enne – 4 dicembre -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social