Fondi, la presentazione del volume su "Il monastero di San Magno"

Fondi, la presentazione del volume su "Il monastero di San Magno"

Digital StillCameraE’ tutto pronto per la presentazione de “Il monastero di San magno a Fondi – Volume I, Storia e Archeologia” a cura di Nicoletta Cassieri e Vincenzo Fiocchi Nicolai (edizioni Tored), in programma per sabato 7 dicembre 2013 alle ore 16,00, naturalmente presso la splendida struttura religiosa in via Valle Vigna a Fondi. Una occasione importante per i partecipanti che avranno anche l’opportunità di visitare o di rivedere lo splendido complesso mirabilmente recuperato.

Numerose sono state le indagini archeologiche nell’area di San Magno, che hanno avuto inizio nel 2006, contestualmente al recupero strutturale del complesso religioso da parte della Regione Lazio. Tali ricerche sono andate avanti fino al 2009. I contributi raccolti nel volume, primo della serie dedicata all’importante sito raccolti nella collana Biblioteca del Lazio, rappresentano i risultati preliminari del lavoro di scavo e ricerca, frutto della collaborazione avviata tra la Soprintendenza per i Beni Archeologici del Lazio e il Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana e l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata.

L’evento è organizzato dalla direzione Ambiente della Regione Lazio, dal Parco dei Monti Ausoni e del Lago di Fondi, dall’Università degli Studi di Roma Tor Vergata e dal Pontificio Istituto di archeologia Cristiana.

Il programma. Nel corso dell’evento interverranno per i saluti Don Francesco Fiorillo della Fraternità del Monastero di San Magno, il sindaco di Fondi Salvatore De Meo, Raniero De Filippis direttore regionale Infrastrutture, Politiche abitative e Ambiente, Bruno Marcucci commissario del Parco dei Monti Ausoni e del Lago di Fondi, Mauro Antonelli dirigente regionale dell’area Parchi, Lucio Biasillo assessore alla Cultura del Comune di Fondi e l’architetto Vincenzo Fasolo. Introdurranno i lavori Eugenio Lanzillotta dell’Università degli studi di Roma Torvergata, Elena Calandra soprintendente per i beni archeologici del Lazio e Danilo Mazzoleni rettore della Pontificio Istituto di Archeologia cristiana. A presentare il libro sarà Letizia Pani Ermini presidente della Società romana di storia patria. Modererà l’evento Giorgio Biddittu, direttore del Parco dei Monti Ausoni e del Lago di Fondi. Il tutto alla presenza dei due curatori del volume Nicoletta Cassieri e Vincenzo Fiocchi Nicolai.

Gli autori 

-NICOLETTA CASSIERI, direttore archeologo presso la Soprintendenza per i Beni archeologici del Lazio, è responsabile di un’ampia zona del Lazio meridionale dove svolge attività di ricerca, tutela e valorizzazione. Tra le numerose pubblicazioni al suo attivo si ricordano gli studi sul teatro romano di Terracina, sul sito di Tres Tabernae lungo la via Appia presso Cisterna di Latina e sul santuario arcaico di Tratturo Caniò presso Sezze. Per molti anni ha diretto il Museo Archeologico Nazionale di Sperlonga, di cui ha curato l’edizione degli scavi e delle collezioni; è attualmente direttrice del Museo Archeologico Nazionale di Formia e autrice della relativa guida archeologica di imminente pubblicazione.

 -VINCENZO FIOCCHI NICOLAI, insegna Archeologia cristiana presso l’Università di Roma Tor Vergata e Topografia degli antichi cimiteri cristiani presso il Pontificio Istituto di Archeologia cristiana, di cui è rettore dal 2007. Dal 1986 è Ispettore per le catacombe del Lazio della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra. Da anni è impegnato nello studio dei monumenti paleocristiani dell’Etruria meridionale, della Sabina e del Lazio centrale e meridionale, dove ha condotto numerose indagini archeologiche. Dal 1991, dirige lo scavo della basilica “circiforme” della via Ardeatina, probabilmente la chiesa fatta edificare da papa Marco nel 336. Altre sue ricerche hanno riguardato la topografia cristiana di Roma, con particolare riferimento al settore suburbano, la cristianizzazione delle campagne e l’epigrafia cristiana.

Monastero san magno fondi 1

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]