Dal Mof al centro, a Fondi continuano le razzie

Dal Mof al centro, a Fondi continuano le razzie

mofDopo le razzie in serie lungo il litorale, sospese solo in seguito al recente blitz della polizia, che ha incastrato alcuni giovanissimi, le bande di ladri, più o meno professionali, sono tornate a spostare le proprie mire nel centro urbano.

Vari, i furti in appartamento susseguitisi negli ultimi giorni. Da segnalare, in almeno un caso, il tempismo dei malviventi: un appartamento nel cuore di Fondi è stato svaligiato nelle sole due ore in cui la famiglia che vi vive era uscita per delle commissioni. Al loro ritorno, hanno trovato armadi e cassetti aperti, con diversi monili in oro svaniti nel nulla, come anche ed almeno 500 euro in contanti. Non c’è che dire: cronometrici.

Altro furto degno di nota, se non altro per il luogo, quello avvenuto in uno stand del Mof, intestato ad una donna del posto. Nello scorso fine settimana, qualcuno è entrato nel locale dopo aver forzato una porta. Con tutta probabilità, sperava che nell’ufficio interno fosse stata riposta una cospicua somma di denaro per effettuare pagamenti. Che non c’era. Alla fine, chi ha agito si è accontentato di trafugare quei pochi contanti che si è trovato a portata di mano, oltre che un computer. Nella stessa nottata, sono stati “visitati” almeno altri due stand. Tanto per portarsi dietro qualcosa, i soliti ignoti hanno rubato il contenuto delle macchinette del caffè. A conti fatti, il bilancio parla di danni molto maggiori all’ammontare del bottino.

Su questi ed altri casi, dopo le denunce di rito da parte delle vittime, indagano gli agenti del vicequestore Massimo Mazio.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social