Terracina, il cuore grande di 'AnnaLaura' e dei ristoratori apre due nuovi ambulatori al 'Fiorini'. Al via un progetto per le malattie senili

Terracina, il cuore grande di 'AnnaLaura' e dei ristoratori apre due nuovi ambulatori al 'Fiorini'. Al via un progetto per le malattie senili

ospedale-fiorini-terracinaLa parte più bella della città, quella che si mette a disposizione del prossimo e lo fa senza aspettarsi nulla in cambio. Questo è lo spirito con il quale è stata organizzata la nuova edizione del ‘Gran galà della solidarietà’, sotto l’attenta regia della onlus ‘AnnaLaura’ e dei 24 ristoratori di ‘Terracina a tavola’. Oramai le due associazioni sanno bene che a tavola l’unione fa ancora più la forza e lunedì scorso hanno…’cucinato’ una serata indimenticabile, che ha saziato prima l’anima e il cuore dei tantissimi presenti, e poi naturalmente anche i palati più sopraffini. I ristoratori per il quarto anno consecutivo si sono messi ai fornelli della grande cucina della ‘Torre del Sole’, a Terracina, sfornando un menù d’eccezione e mettendosi a disposizione della solidarietà.

logo annalauraInutile dire che la scommessa è stata stravinta anche quest’anno e i fondi raccolti saranno devoluti per finanziare nuovi progetti sanitari preziosi, presentati a tutti da Ettorina Michelazzo, presidente della onlus, che ha dato il benvenuto agli invitati con Emanuele Panici, presidente dell’associazione ‘Terracina a Tavola’. Diverse le autorità presenti, come il senatore Claudio Moscardelli, l’onorevole Enrico Forte, il vicesindaco di Terracina Gianfranco Sciscione. Assente Rita Visini, assessore alle Politiche Sociali della Regione Lazio, che ha inviato una lettera ringraziandosi ‘AnnaLaura’ per il suo sostegno continuo ai malati oncologici. Alla serata ha partecipato anche l’attore Marco Basile che ha letto la poesia scritta dalla stessa Michelazzo ‘Soffio di donna’, spunto di riflessione per la ricorrenza della  ‘Giornata internazionale contro la violenza sulle donne’.

ettorina michelazzoA questo punto la serata è entrata nel vivo con l’intervento della dottoressa Silvia Fattoruso, Medico Specialista in oncologia medica presso il ‘Fiorini’, che ha presentato la convenzione stipulata tra la Asl di Latina e ‘AnnaLaura’ per interventi di supporto socio-sanitari verso il paziente stomizzato presso l’ospedale di Terracina.

Il progetto nasce dalla collaborazione tra la Asl, La Sapienza Polo Pontino e la onlus di Terracina con l’intento di avviare un ambulatorio afferente alla UOC di Chirurgia Generale 2 dell’ospedale diretta dal professore Franco Stagnitti. L’equipe  di riferimento dedicata all’ambulatorio sarà composta dal dottore Raffaello Mancini in qualità di responsabile con altri tre medici della Chirurgia Generale 2 e dalla dottoressa Maria Altobelli, stomaterapista doppiamente sostenuta dall’associazione ‘AnnaLaura’ che, dopo averla avuta come volontaria nel servizio civile, ha finanziato il suo master e adesso contribuisce economicamente alla sua partecipazione al progetto per l’ambulatorio per i pazienti stomizzati. Non mancheranno due infermieri professionali.donazione

“Obiettivo fondamentale è quello di colmare un vuoto del sistema sanitario, nazionale in generale e regionale più in particolare, nella gestione di un problema che per quanto specialistico ha delle importanti ricadute anche a livello sociale-spiega Ettorina Michelazzo-Costituire un’organizzazione in grado di provvedere a tutti i bisogni dei pazienti portatori di stomia che sia in grado di seguirli, con l’ausilio dei familiari, a cominciare del periodo antecedente l’intervento chirurgico per proseguire nel follow-up con programmi educazionali di gestione e riabilitazione dei disturbi legati al confezionamento di una stomia”

La serata è proseguita con l’intervento del professore Antonio Currà, Dirigente Unità Operativa di Neurologia Universitaria del ‘Fiorini’, e con la presentazione del secondo, importante progetto sostenuto con le attività di beneficenza organizzate da ‘AnnaLaura’: il finanziamento alle attività della dottoressa Mariangela Fratino, laureata in Neuroscienze cognitive e riabilitazione psicologica, che all’interno dell’ospedale di Terracina si occuperà di pazienti affetti da malattie senile come l’alzheimer.DSCN0331

Terzo progetto: un ambulatorio di dialisi peritoneale  afferente alle UOSD di Nefrologia e Dialisi  del ‘Fiorini’ diretto dal dottore Augisto Di Silva.  Anche in questo caso medici, infermieri e coordinatori saranno sostenute durante le rispettive attività dai volontari della onlus.

Anche in questo caso l’obiettivo è quello di migliorare la  qualità di vita soprattutto dei pazienti giovani costretti ad un trattamento dialitico.

“L’attivazione di questo ambulatorio prevede la partecipazione di differenti competenze specialistiche. L’obiettivo è quello di migliorare la  qualità di vita soprattutto dei pazienti costretti ad un trattamento dialitico e il miglior supporto tecnico e psicologico nel momento del passaggio dalla terapia conservativa a quella sostitutiva della funzione renale. Si cercherà di equiparare l’offerta delle terapie sostitutive superando il disincentivo costituito dalle distanze e dai disagi da affrontare per poter eseguire la dialisi peritoneale, e  dare al paziente  la possibilità di scelta”.

Saluto Associazione Annalaura

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social