Latina, presentato il progetto regionale 'Lazio idee' per un uso migliore dei fondi europei

incontro latinaNella mattinata di oggi, si è svolta presso la Sala consiliare del Comune di Latina la presentazione per la Provincia di Latina, del progetto regionale denominato “Lazio Idee”.

A tale incontro, hanno partecipato, oltre al primo cittadino di Latina e al Vice Presidente Regionale nonché assessore alla formazione, università, scuola e ricerca, Massimiliano Smeriglio, alcuni assessori regionali, alcuni assessori dei comuni della Provincia pontina, i Sindaci di Priverno e Formia e diverse realtà associative, imprenditoriali, commerciali e culturali dell’intero territorio provinciale.

Tale progetto, che ha per scopo quello di acquisire “proposte e progetti nell’ambito culturale, della produttività, della ricerca, della formazione e della creazione di infrastrutture da parte dei comuni, utili migliorare la vita delle persone”, rappresenta un tentativo della Giunta Zingaretti di favorire la realizzazione di una cabina di regia che serva non solo da avvicinamento tra la Regione, le autonomie locali e quelle associative/imprenditoriali dell’intera Regione Lazio ma anche, e soprattutto, uno strumento per un più cosciente e mirato utilizzo dei fondi sociali e strutturali europei.

In particolare, si sono analizzate le problematiche del territorio pontino, le possibili opportunità di rilancio economico ed occupazionale mediante, la formazione, la valorizzazione delle tipicità locali, il potenziamento e/o la riprogettazione delle infrastrutture nonché, la valorizzazione ed il recupero del patrimonio, storico, culturale, architettonico ed ambientale della Provincia di Latina.

La partecipazione del nostro partito, presente all’incontro nelle persone di Vittorio Marzullo attuale consigliere comunale ed di Daniele Cervelloni quale membro della Segreteria del Circolo di Sel di Terracina “Placido Rizzotto”, è la dimostrazione della continua attenzione rivolta dal nostro circolo sia verso i temi di sviluppo economico ed occupazionale della provincia sia verso ai progetti di recupero del patrimonio storico, artistico ed ambientale della nostra provincia.

Un tema, invece, che appare del tutto secondario per l’amministrazione comunale, la quale anche in questa occasione, risulta assente.

Un’assenza grave ed ingiustificabile se messa a confronto con le altre realtà locali e che denota, ancora una volta, la lontananza dell’amministrazione comunale di Terracina da certi temi e soprattutto, da certi tavoli.

E a confermare tale assunto, vi è anche nel fatto che basta leggere il bilancio di previsione triennale per le opere pubbliche, appena distribuito ai consiglieri comunali, per accorgersi che nessun contributo europeo è stato inserito nelle previsioni programmatiche e del bilancio comunale, manifestando cosi di fatto, l’assoluta non considerazione di quei fondi che attualmente sono gli unici a poter essere utilizzati per lo sviluppo del nostro territorio.

Da ultimo, vista l’assenza di un qualunque rappresentante dell’amministrazione, Sinistra, Ecologia e Libertà, sempre per mano del consigliere comunale Vittorio Marzullo, ha provveduto a depositare alcune idee di sviluppo, di rilancio e di valorizzazione del nostro territorio, interagendo direttamente con i rappresentanti della Regione al fine di evidenziare le diverse problematiche sofferte dal nostro territorio comunale.

Daniele Cervelloni membro della Segreteria de “Il Circolo di Sinistra Ecologia e Libertà – Placido Rizzotto di Terracina”

Comments are closed.

h24Social