Cisterna, altri 95mila euro per il Fondo di Solidarietà. Filippi: "promessa mantenuta"

Cisterna, altri 95mila euro per il Fondo di Solidarietà. Filippi: "promessa mantenuta"
Alberto Filippi

Alberto Filippi

Altri 95mila euro di fondi comunali per i poveri.

Questo l’impegno dell’amministrazione cisternese nella lotta alle “nuove povertà”.

Nel Bilancio 2013, la cui approvazione è attesa nella prossima seduta di Consiglio Comunale del 28 novembre, sono stati previsti i fondi necessari per l’erogazione del contributo agli ammessi in graduatoria che erano rimasti esclusi nella prima tornata di pagamenti.

“Sono pienamente soddisfatto – afferma l’Assessore alle Politiche Sociali, Alberto Filippi – perché nonostante il delicato momento che stiamo attraversando e la limitatezza delle risorse economiche a disposizione, siamo comunque riusciti, come promesso, a prevedere in Bilancio le somme necessarie.

Parliamo di circa 95mila euro tutti destinati all’erogazione dei contributi in favore delle 243 famiglie risultate ammesse al Fondo di Solidarietà ma che erano rimaste escluse dal pagamento per insufficienza di fondi.

Una promessa mantenuta attraverso un impegno costante e fattivo – aggiunge l’Assessore, ricordando che – le risorse stanziate per il fondo non derivano da finanziamenti esterni ma sono totalmente a carico del bilancio comunale.

Un forte segnale per la cittadinanza, che esprime in modo concreto quanto il mio Assessorato e l’Amministrazione tutta siano sensibili, non solo con le parole ma con i fatti concreti, alla situazione delle categorie economicamente più svantaggiate ed al dramma dell’emergente fenomeno sociale delle ‘nuove povertà’.

Ho già dato indicazioni agli uffici competenti di predisporre, dopo l’approvazione del Bilancio, gli atti necessari affinché si proceda al pagamento dei contributi nel più breve tempo possibile.

Farò di tutto – conclude Filippi – affinché questo contributo possa essere di aiuto e di sostegno alle famiglie in occasione delle prossime festività natalizie”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social