Sezze, non pagava gli alimenti. Uomo del posto finisce in carcere per un residuo di pena

Sezze, non pagava gli alimenti. Uomo del posto finisce in carcere per un residuo di pena

carcereIl 25 novembre 2013, in Sezze, i Carabinieri del locale Comando Stazione,  davano esecuzione ad  un’ ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa  dal Tribunale di Pordenone nei confronti L.D., 38enne, pregiudicato.

In particolare, il predetto si era reso responsabile nell’anno 2007, di inosservanza degli obblighi di assistenza familiare, e per tale reato dovrà espiare la pena residua di un anno. L’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale Latina.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social