Latina Invictus 2013, 4° meeting di sport e disabilità

Latina Invictus 2013, 4° meeting di sport e disabilità

News-Sports-Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con “Invictus” il meeting di sport e disabilità giunto alla 4^ edizione. L’evento è in programma il 28, 29 e 30 novembre presso l’area del palazzetto dello sport di Latina. La manifestazione è promossa dal Comune di Latina con il patrocinio dell’Università La Sapienza, Coni, Special Olympics Italia, Comitato Italiano Paralimpico, Anci Lazio e Opes.

Invictus è una tre giorni di sport e cultura sociale in cui, attraverso attività ludico-sportive, si intende promuovere il messaggio che lo sport può abbattere ogni barriera. Per questo atleti normodotati e disabili gareggeranno in tante discipline sportive in squadre miste, con associazioni e squadre provenienti da tutta Italia.

Nei tre giorni saranno presenti anche diversi atleti affermati, campioni di squadre locali e nazionali, mentre gli spalti delle tre palestre e della piscina di via dei Mille saranno affollati dagli studenti delle scuole di Latina. Tanti gli eventi collaterali; l’appuntamento più atteso sarà il convegno nazionale con importanti ospiti, dal titolo: “Ugualmente abili: Lo sport stile di vita”, in programma il 29 novembre, alle ore 10,30 presso la palestra della scherma adiacente il palazzetto dello sport di via dei Mille. Un importante momento di riflessione, una occasione per accendere l’attenzione nei confronti del coinvolgimento delle persone disabili attraverso lo sport.

Tra i relatori della giornata del convegno, presentato dal giornalista Rai Enrico Varriale, la campionessa olimpica Manuela Di Centa (membro C.I.O.), Oxana Corso, campionessa olimpica e mondiale di atletica leggera paralimpica, Alessandro Palazzotti, presidente di Special Olympics Italia.

La cerimonia di inaugurazione della manifestazione  è fissata per il 28 novembre, alle ore 10,00, al palazzetto dello spot di via dei Mille, alla presenza di campioni del Latina calcio, del Volley, Basket e Calcio a 5 Latina e degli olimpionici Alessio Sartori e Giuseppe Abbagnale.

Anche questa edizione di Invictus riveste carattere internazionale e saranno quindi presenti una delegazione di atleti paralimpici di nuoto della Polonia, insieme al vicesindaco di Oswiecim, e una delegazione di atleti provenienti dalla Francia.

PROGRAMMA – La manifestazione mette in campo programmi specifici che prevedono la partecipazione di atleti disabili insieme ad senza disabilità intellettiva o fisica, con l’obiettivo di abolire ogni differenza e porre sullo stesso livello persone simili più di quanto si pensi. L’evento prevede tanti momenti importanti che vanno dall’attività sportiva alle fasi ricreative, da contenuti formativi a un vero e proprio convegno volto all’approfondimento dello “sport integrato”, fino ad arrivare a momenti di esibizione spettacolare, animazione e attività ludico – educative.

Il programma delle attività sportive, che si svolgono nell’area del palazzetto dello sport di Latina, nei tre giorni di manifestazione, è molto fitto e sabato 30 novembre, alle 10,30, prevede anche la disputa della tappa dell’European Basket Week, presso la tensostruttura dell’ area del palazzetto dello sport.

invito_interno_SCUOLE_web

invito_esterno_CONVEGNO_web

invito_esterno_APERTURA_web

You must be logged in to post a comment Login

h24Social