PROF A CONVEGNO AD APRILIA SUL FUTURO DELLA LORO PROFESSIONE

La prof. Pina Farina
La prof. Pina Farina

Insegnanti a convegno ad Aprilia, domani, per una giornata di formazione rivolta ai docenti delle scuole di ogni ordine e grado, e patrocinata dall’Associazione professionale Proteo Fare Sapere di Roma e del Lazio , organizzata ed autofinanziata dagli stessi docenti costituitisi in Rete lo scorso anno ad Aprilia.

L’iniziativa si chiama ‘I lavoratori della Conoscenza in tempo di crisi’ e l’appuntamento è presso “ Il Cous cous” di Aprilia, sito in Via della Riserva Nuova, 76. L’obiettivo è di affrontare da diverse angolature il complesso mondo della scuola rivendicando il ruolo primario del docente come lavoratore della conoscenza e intellettuale dedito alla trasmissione del sapere. Mancano da anni momenti di riflessione sulla professione docente, lasciata in balia della frammentazione, del mancato aggiornamento, della precarizzazione.


Il programma prevede alle ore 9,30 il saluto e presentazione del moderatore Romolo Calcagno; alle 9.45 ‘Il Docente intellettuale: la coscienza di un ruolo storico e sociale’, relatrice Pina Farina – docente di lettere, scrittrice, pubblicista. Alle 10,15 ‘Il docente lavoratore: il contratto, l’attacco ai diritti, il mancato rinnovo, l’aumento degli oneri’: relatrice Anna Fedeli – Segreteria FLC-CGIL nazionale. Alle 11.15 ‘Il docente deprofessionalizzato: frammentazione del sapere, mancato aggiornamento, precariato’, relatore Massimo Gargiulo – portavoce del Coordinamento Nazionale Precari Scuola e del Coord. Scuole di Roma. Si parlerà poi di ‘Come riaffermare il ruolo dei lavoratori della conoscenza’ con Marina Boscaino – comitato tecnico scientifico di Proteo Fare Sapere e dell’associazione Per la scuola della Repubblica.

Nel pomeriggio si elaborerà la Carta dei Lavoratori della conoscenza Latina.