OMICIDIO DEL PRETE, DUE I COLPI MORTALI

OMICIDIO DEL PRETE, DUE I COLPI MORTALI

vincenzo del preteDue i colpi mortali che hanno raggiunto Vincenzo Del Prete.

Si è conclusa da poco l’autopsia sulla salma di Vincenzo Del Prete (durata circa 3 ore), il 45enne originario di Gaeta ma da tempo residente a Terracina ucciso lunedì sera a due passi dalla porta di casa, una villetta in via Macchia di Piano III a Borgo Hermada.

Secondo quanto ricostruito dal medico legale Maria Cristina Setacci, incaricata dal pm Gregorio Capasso titolare della delicata inchiesta, il corpo dell’uomo è stato raggiunto da due proiettili che gli hanno trafitto il fianco sinistro, provocandogli poco dopo la morte. In maniera squisitamente tecnica, un proiettile avrebbe attraversato il fianco mentre l’altro si è fermato all’interno, causando uno ‘shock polmonare’, causa del decesso.

L’esito dell’esame autoptico, incrociato con gli accertamenti balistici, fornirà alla polizia il quadro chiaro di come i killer hanno freddato l’uomo.

Intanto vanno avanti le indagini, sulle quali gli inquirenti mantengono il più stretto riserbo. Al vaglio i tabulati telefonici.

Intanto i funerali sono fissati per domani alle 15 nella chiesa di Porto Badino curati dalla ditta funebre di Fabio Polidori.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Omicidio di Borgo Hermada, telecamere sotto la lente d’ingrandimento della polizia – 20 novembre -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Delitto di Borgo Hermada, perquisizioni della Polizia sulle tracce del killer – 19 novembre -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Omicidio a Borgo Hermada, la fuga disperata prima dell’esecuzione – 19 novembre -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Omicidio di Borgo Hermada, i commenti della politica – 19 novembre -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Omicidio a Borgo Hermada, la pista del regolamento di conti  – 19 novembre -)

***ARTICOLO CORRELATO***(VIDEO – Borgo Hermada, ritrovato cadavere in auto. E’ omicidio – 18 novembre -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]