A NORMA UNA GIORNATA DEDICATA AI DIRITTI DEI BAMBINI

A NORMA UNA GIORNATA DEDICATA AI DIRITTI DEI BAMBINI

Sabato 23 Novembre, in occasione dell’ anniversario dell’approvazione della Convenzione ONU sui diritti dell’Infanzia e Giornata Nazionale dell’Infanzia e l’Adolescenza, verrà promossa dal settore Servizi Sociali dei Comuni di Sermoneta e Norma ed organizzata dalla Cooperativa Sociale “Ninfea” la seconda edizione della giornata dedicata ai diritti dei bambini: “DIRITTO DOPO DIRITTO… SI DIVENTA GRANDI!”

Quest’anno, diversamente dal 2012, in cui tale iniziativa è stata realizzata presso il Centro di aggregazione “Piccole Orme” di Sermoneta, si svolgerà  presso il Parco Pubblico di Norma o, in alternativa, in caso di maltempo, presso i locali della Scuola Elementare di Norma, dalle ore 9:30 alle 12:30; tale progetto vedrà come protagonisti principali i bambini ed i loro genitori che frequentano sia il Centro di aggregazione giovanile “Peter Pan” di Norma che il centro “Piccole Orme” di Sermoneta. Per i bambini di Sermoneta ed i loro genitori la cooperativa Ninfea metterà a disposizione un servizio di trasporto con un Pullman GT.

I bambini delle Piccole Orme

I bambini delle Piccole Orme

Dopo un primo momento di accoglienza dei bambini, gli operatori della Ninfea Coop. Sociale hanno previsto il coinvolgimento dei bambini e delle famiglie in giochi divertenti, i quali permettono di ripercorrere tutti i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza attraverso il… “Mondo dei diritti”: in pratica un Gioco dell’oca su una cartina rappresentativa del mondo con un percorso in cui le squadre dovranno affrontare una staffetta al fine di raggiungere il traguardo. Al gioco seguirà una pausa merenda, per poi continuare intorno alle ore 11:00 con il torneo di calcio e pallavolo. La giornata si concluderà con i saluti per le ore 12:30.

La manifestazione sarà finalizzata a favorire, attraverso il gioco, la socializzazione, la collaborazione e cooperazione tra i partecipanti, una riflessione sui temi trattati nei 54 articoli della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989.

La riflessione verterà, in particolare, sui suoi quattro principi fondamentali: Non discriminazione (art. 2), Superiore interesse (art. 3),Diritto alla vita, alla sopravvivenza e allo sviluppo del bambino (art. 6), Ascolto delle opinioni del minore (art. 12).

“È importante – spiegano il Sindaco Giuseppina Giovannoli e il delegato ai Servizi Sociali Alberto Battisti – promuovere queste iniziative che si pongono come obiettivo quello di rendere consapevoli dell’importanza dei diritti dell’infanzia, della necessità di difenderli e diffonderli, per rispettare la dignità dell’uomo e riproporre all’attenzione di tutti anche le numerose situazioni di disagio, in quanto una maggiore e più generale consapevolezza di esse è condizione indispensabile per poterle contrastare con la massima determinazione ed offrire alle nuove generazioni la possibilità di crescere in condizioni di sicurezza e di serenità”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social